DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Aubrey James è l'ex sindaco a lunga data di Gotham City. E' una figura politica corrotta, precedentemente sotto il controllo di Carmine Falcone e della Corte dei Gufi.

Biografia[]

In seguito alla morte di Thomas e Martha Wayne, il sindaco James appare in televisione assicurando al pubblico che l'assassino sarebbe stato rapidamente assicurato alla giustizia.

Quando Jim Gordon e Harvey Bullock salvano i ragazzini di strada rapiti, la soluzione adottata è quella di mandare i meno "depravati" in case adottive, mentre la maggior parte di loro verrà inviata al riformatorio senza processo. Quando un bus di bambini viene tuttavia dirottato, James vede ciò come cattiva pubblicità.

Il sindaco James finisce nel mezzo della lotta per il potere tra Carmine Falcone e Sal Maroni e diventa l'obbiettivo di un contratto stipulato da Maroni sulla sua vita che l'assassino noto come Richard Gladwell tenta di soddisfare.Bullock e Gordon giungono in tempo per salvarlo, uccidendo il criminale. In seguito, durante un'intervista, annuncia che sarebbe stato presentato un compromesso tra i due piani presentati per placare entrambi i signori del crimine Falcone e Maroni: ciò consentirebbe a Falcone di costruire le sue abitazioni a basso reddito, allo stesso tempo consentendo la costruzione dell'impianto di smaltimento di rifiuti di Maroni. Inoltre, a Maroni sarà consegnato il contratto di rinnovamento dell'Arkham Asylum.

James viene arrestato da Gordon e Bullock per il suo ruolo nella cospirazione per incastrare Mario Pepper per l'omicidio dei Wayne. I due ufficiali portano il sindaco con loro quando tentano di arrestare anche Falcone; tuttavia scelgono di rilasciarli quando il boss mafioso minaccia di far uccidere da Victor Zsasz Barbara Kean, fidanzata di Gordon. Dopo che le manette gli sono state tolte, James ne approfitta dell'occasione per uscire dalla stanza.

In seguito James ordina a Sarah Essen di trovare la mafia russa guidata da Gregor Kasyanov prima che possa usare Ian Hargrove per far esplodere un altro edificio. Successivamente tiene una conferenza stampa in cui afferma che l'Arkham Asylum sarà utilizzato per ospitare criminali mentalmente instabili per dar loro l'aiuto di cui hanno bisogno.

Dopo l'omicidio di Dick Lovecraft, il sindaco James sgrida Gordon e il consigliere Harvey Dent per il loro tentativo di perseguire Lovecraft e "attaccare le fondamenta stesse di Gotham". Poi James inventa una storia riguardo la morte di Lovecraft, raccontando ai media che è stato spinto al suicidio in seguito alle troppe pressioni indotte da Gordon nell'interrogarlo. Ciò gli permette di riassegnare Gordon al ruolo di guardia all'Arkham Asylum.

Durante le dimissioni di Gillian Loeb alla camera di commercio di Gotham, Theo Galavan si scusa con Loeb per l'assenza di James.

A un certo punto James viene rapito da Galavan che gli chiude la testa in una scatola e lo minaccia. Successivamente viene torturato da Tabitha Galavan e Barbara che lo frustano ripetutamente.

Con James ancora nelle grinfie di Galavan e il vicesindaco Harrison Kane ucciso da Jerome Valeska, si tiene un'elezione per eleggere il nuovo sindaco, con Theo, Janice Caulfield e Randall Hobbs come candidati.

Grazie alle informazioni ottenute da Barbara prima che cadesse dalla Cattedrale di Gotham e finisse in coma, il GCPD trova James legato in un magazzino al China Docks. Quando viene liberato dalla scatola, Gordon gli chiede chi sia stato, portando all'arresto di Galavan durante il suo incontro con Bruce Wayne.

Tuttavia, durante il processo contro Theo, uno spaventato James ritira la sua dichiarazione e afferma che è stato Oswald Cobblepot a rapirlo e torturarlo e minacciarlo affinché incolpasse Galavan. Il caso viene quindi archiviato e Galavan viene rilasciato.

Aubrey James tiene con Nathaniel Barnes una conferenza stampa sui mostri evasi di Indian Hill. Lui e Barnes dichiarano a Valerie Vale e gli altri giornalisti che non sanno se la Wayne Enterprises sia associata a Indian Hill; la conferenza è interrotta da Oswald, che informa i cittadini che Fish Mooney è ancora viva e guida il gruppo di mostri fuggiaschi. Poi mette una taglia da un milione di dollari su Mooney chiedendo che venga trovata, affermando che nessuno sarà al sicuro fino a quel momento.

A un'altra conferenza, James rivela che gli ufficiali eletti di Gotham City hanno diretto la città dopo la morte di Galavan e menziona che vogliano che lui sia reintegrato come sindaco "contro la sua volontà", fino all'inizio delle elezioni sindacali. In quella interviene Oswald che afferma che il popolo di Gotham dovrebbe scegliere chi sarà sindaco e si prende il merito di aver cacciato gli "abomini" dalla città. Quindi proclama di essersi candidato come sindaco e che vanno tenute immediatamente un'elezione di emergenza, suggerimento accettato dalle persone che partecipano alla conferenza stampa. Oswald in seguito riceve una chiamata da Aubrey James che vuole incontrarlo da solo. In un ristorante James ricapitola ciò che Galavan gli ha fatto e afferma di avere dalla sua parte il giudice, il sindacato e il GCPD, mentre Cobblepot ha bisogno di aiuto. Poi scatena contro di lui degli uomini armati, ma Oswald ne evoca altrettanti che sono dalla sua parte. Cobblepot comunque non uccide James, non volendo correre il rischio per le elezioni; afferma però che James ha ragione su una cosa, ovvero che ha bisogno di aiuto, ma che ha la persona giusta per sostenerlo.

James finisce per perdere le elezioni contro Oswald.

Dopo la scomparsa e presunta morte di Oswald, James si ripresenta nuovamente come sindaco di Gotham.

Al fine di scoprire cosa sia esattamente la "Corte", Edward Nygma si infiltra a uno spettacolo teatrale di Amleto e lascia un indovinello che porta il GCPD a capire che il criminale prenderà di mira Aubrey James. Gordon e Bullock visitano il sindaco nel suo ufficio mentre sta mangiando dolci mandati da un cittadino sconosciuto per avvertirlo dell'imminente attacco di Edward e che devono portarlo in un posto sicuro. Mentre afferma di essere molto protetto, James sostiene di avere le vertigini. Pensando che sia la glicemia, cerca di prendere le sue pillole per il sangue ma scopre che sono coperte di piccoli punti interrogativi. Capendo che è stato l'Enigmista a mandare i dolci e ad architettare il tutto, Gordon e Bullock portano James all'ospedale; tuttavia Edward riesce a rapire il sindaco mentre la polizia è occupata con i membri di una banda di motociclisti arrabbiati i cui compagni sono stati feriti gravemente dalla bomba piazzata da Tabitha Galavan. Nel suo nascondiglio dove tiene prigioniero James, Edward viene a sapere da lui della Corte dei Gufi, affermando che si limita a seguire i loro ordini. Nygma minaccia il sindaco in diretta tv con una bomba che gli ha legato attorno al collo, chiedendo che la Corte si mostri a lui. Dopo essere stato chiamato da Kathryn, Gordon progetta un piano per convincere l'Enigmista a venire da lui nella stazione di polizia svuotata, poi lo persuade a rilasciare James. Edward finisce per accettare quando apprende che Tabitha ha detto a Gordon come disattivare la bomba al collo di James. Mentre Gordon acconsente ad accompagnare Nygma a incontrarsi con la Corte, James si affretta a scappare.

Mentre è in corso il caos causato dal virus di Alice Tetch, James chiama la guardia nazionale per chiedere aiuto.

Tre mesi dopo, Aubrey James viene sostituito da Burke come sindaco.

Dieci anni dopo gli eventi del cataclisma, James è stato rieletto sindaco di Gotham. L'ora commissario Gordon si incontra con lui per parlare delle proprie dimissioni ormai prossime e per il riassegnamento del ruolo; James è in seguito atteso all'apertura della nuova torre Wayne in cui Bruce Wayne dovrebbe fare la sua prima apparizione pubblica dopo un decennio di assenza. Tuttavia il sindaco viene rapito nuovamente dall'appena evaso Edward che si appresta a farlo saltare in aria con una bomba all'arrivo di Bruce. Il piano di Nygma è però sventato da Barbara Kean e Selina Kyle, mentre James è tratto in salvo. Più tardi, è menzionato che il sindaco abbia richiesto il trasverimento immediato di Bullock al Blackgate dopo la sua confessione di omicidio.

Personalità[]

Come la maggior parte delle persone in posizione di potere, James è corrotto e arrogante con un carattere estremamente egoista, preoccupandosi più per la propria immagine e la propria carriera politica piuttosto che l'effettivo benessere dei cittadini di Gotham City. Nonostante ciò, James è in realtà una persona estremamente codarda, avendo paura di chiunque non sia intimidito da lui come Jim Gordon o Oswald Cobblepot.

A dimostrazione di ciò, James non è molto popolare come sindaco di Gotham, dal momento che perde le elezioni contro Oswald prima e Burke poi.

Apparizioni[]

Prima stagione[]

Seconda stagione[]

Terza stagione[]

Quinta stagione[]

  • The Beginning...

Curiosità[]

  • James è l'unico personaggio ricorrente ad essere apparso nel primo e ultimo episodio della serie.
Advertisement