DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Barbara Lee Gordon è la figlia di Barbara Kean e Jim Gordon e figliastra di Lee Thompkins.

Biografia[]

Concepimento e nascita[]

La bambina è stata concepita durante la tresca amorosa tra Jim Gordon e Barbara Kean al GCPD. Barbara progetta poi di fuggire da Gotham City con l'aiuto di Edward Nygma e Oswald Cobblepot, ma non può dopo essere andata in travaglio. Alla clinica Barbara è inseguita da Bane, ma alla fine riesce a dar luce la figlia con l'aiuto di Lee Thompkins.

Barbara decide di dare in seguito il nome alla figlia; in quella appare nuovamente Bane, spaventando la donna e Lee. Alfred Pennyworth e Selina Kyle arrivano in macchina e investono il criminale, permettendo alle due di fuggire con il veicolo mentre loro trattengono Bane. Si dirigono quindi al The Sirens, dove però Nyssa Al Ghul le sta aspettando e, dopo aver steso Lee, affronta Barbara e sua figlia.

La neonata viene brevemente tenuta in ostaggio al municipio da Nyssa, assieme a sua madre. Gordon arriva per salvarle, ma viene fermato quando Nyssa minaccia la bambina. Poco dopo Barbara e Jim lavorano assieme per stendere le guardie, riuscendo anche a pugnalare Nyssa con il coltello usato per uccidere suo padre Ra's Al Ghul. Dopo che la criminale fugge, la bambina è portata al GCPD dove Gordon chiede a Barbara di portare lei e i rifugiati fuori dal GCPD prima dell'arrivo dei militari statunitensi.

Quando i militari (guidati da Bane e dalla Dela Force) stanno per abbattere Gordon e i suoi alleati, Barbara appare improvvisamente con la bambina e guidando i rifugiati a formare una barricata umana per proteggerli. In questo modo il resto dell'esercito sceglie di schierarsi contro Bane e la sua squadra, mettendo finalmente fine alla situazione di Terra di nessuno.

Poco dopo, al GCPD, Barbara rivela a Jim il nome dato alla bambina: Barbara Lee Gordon, in onore di sé stessa e Lee Thompkins, le persone che sarebbero sempre state lì per lei.

Dieci anni dopo[]

Dieci anni dopo, Barbara Lee vive con sua madre e passa spesso del tempo con Jim. Dopo un tentativo di attacco alla torre della Wayne Enterprises da parte di Edward, Barbara torna con la figlia al suo vecchio locale ma vengono attaccate da Jeremiah Valeska ed Ecco. Barbara viene rapidamente sconfitta e Barbara Lee, pur cercando di combattere, viene rapita e sospesa su una vasca di prodotti chimici dell'Ace Chemicals. Gordon si presenta per salvarla ma quasi fallisce; entrambi sopravvivono grazie all'intervento di un vigilante sconosciuto.

Apparizioni[]

Quinta stagione[]

  • 13 Stitches (menzionata indirettamente)
  • Ace Chemicals (menzionata)
  • Nothing's Shocking (menzionata)
  • The Trial of Jim Gordon (menzionata)
  • I Am Bane"
  • They Did What?
  • The Beginning...

Curiosità[]

  • Barbara viene vista indossare solo vestiti viola, un possibile rimando al suo futuro costume da Batgirl.
  • Nei fumetti Barbara Gordon diventerà la supereroina Batgirl e successivamente Oracolo.
Advertisement