DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Basil Karlo è uno dei molti soggetti rianimati a Indian Hill. Gli è stata data l'abilità di mutaforma dopo che il suo DNA è stato fuso con quello di polpo.

Biografia[]

Primi anni[]

Basil Karlo era un attore (apparentemente pessimo) che morì per cause sconosciute. Il suo corpo è stato portato a Indian Hill.

Tornato in vita[]

Basil viene risvegliato da Hugo Strange. Quando Strange gli chiede chi sia, Basil non riesce a rispondere in quanto non ricorda il proprio nome, né la sua identità. Inizia poi a tastarsi le guance, scoprendo che sono diventate malleabili. Questo fa piacere a Strange, il quale riconosce che il DNA di polpo ha avuto gli effetti che sperava. Hugo rassicura quindi Karlo che quando tornerà gli dirà chi sia e, mentre si allontana, il metaumano resta solo a urlare spaventato chiedendo chi sia.

Mascherato da Jim Gordon[]

Più tardi, quando Jim Gordon è stato catturato, viene presentato da Strange a Basil. Il dottore afferma che ha ricordato a Karlo che il suo più grande talento era quello di essere un talentuoso interprete. Hugo dice che Basil e gli altri metaumani da lui creati sono i suoi "figli" e il futuro di Gotham e del mondo. Dopodiché, usa una sorta di casco metallico con dei tubi sulla testa di Gordon per poi applicarla sul viso di Basil, che assume la faccia di Jim. Dopo che un'infermiera gli porta una parrucca per renderlo indistinguibile dal detective, Karlo affina la propria voce in modo che somigli a quella di Gordon.

Fingendosi Gordon, Basil persuade la Squadra d'assalto a tornare al Dipartimento di Polizia di Gotham City piuttosto che assaltare l'Arkham Asylum per proteggere gli affari di Strange. Parlando con Harvey Bullock, lo rassicura dicendogli che gli affari di Strange sono puliti e che lavora con persone perbene. Quando Alfred Pennyworth arriva, gli chiede dove si trovino Bruce Wayne e Lucius Fox (entrati con Gordon ad Arkham), al che Basil risponde evasivamente. Poco dopo, l'inganno di Basil viene mascherato quando giunge in centrale Barbara Kean che, parlando con lui, capisce non è il vero Gordon. I sospetti si rivelano veri poiché Barbata colpisce in faccia il metaumano, disfandogli la faccia davanti all'intero dipartimento.

Impersonando Elijah Van Dahl[]

Come contributo nel suo piano per abbattere Oswald Cobblepot, Edward Nygma assume Karlo affinché impersoni il padre defunto del giovane, Elijah Van Dahl, facendogli credere di essere il suo fantasma.

Terra di nessuno[]

In seguito alla morte di due ex ufficiali di polizia per mano di Jane Doe, un'ex paziente di Indian Hill con poteri mutaforma simili a quelli di Basil ma più complessi, Bullock suggerisce lui come potenziale colpevole, sebbene Gordon scarti subito l'idea.

Poteri e abilità[]

Poteri[]

  • Anatomia malleabile: Dopo che Basil è stato mutato con il DNA di polpo, la pelle del suo viso è diventata malleabile come stucco, per fargli assumere l'aspetto che preferisce.

Abilità[]

  • Mimica vocale: Basil può cambiare la propria voce per farla assomigliare alla persona che sta impersonando.
  • Attore/interpretazioni: Basil ha dimostrato una discreta abilità nell'interpretare altre persone; nonostante Barbara Kean lo smascheri facilmente, successivamente sembra affinare le sue capacità, tanto da non essere riconosciuto da Oswald quando impersona suo padre defunto.

Apparizioni[]

Seconda stagione[]

Terza stagione[]

Quinta stagione[]

  • Niente di scioccante (menzionato)

Curiosità[]

  • Poiché Strange collezionava corpi di criminali a Indian Hill, è molto probabile che anche Basil abbia condotto atti criminali durante la sua prima vita prima di morire ed essere portato nei laboratori.
  • Non si sa se Basil sia il suo vero nome o se gli sia stato dato da Strange dopo che è tornato in vita.
  • E' la seconda apparizione in live-action di Clayface dopo quella di Birds of Prey nel 2002.
  • La capacità di Basil di cambiare volto e imitare le altre persone lo rende simile a Falsa Faccia, apparso nella serie televisiva di Adam West del 1966 interpretato da Malachi Throne. Nella seguente serie a fumetti di Batman nel 66, Falsa Faccia venne identificato come Basil Karlo che in seguito divenne Clayface.
Advertisement