DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki
Batman: Arkham Origins
Batman ArkhamOrigins1
General Information
Developer: Warner Bros. Games Montreal
Pubblicato da: DC Entertainment
Warner Bros. Games
Distributore: Unreal Engine 3
Data di Rilascio: 25 Ottobre 2013
Genere: Action-adventure,

Beat 'em up, Stealth

Modalità: Single-player

Online Multi-player

Piattaforme: Xbox 360, PlayStation 3, Microsoft Windows, Mac OS X
Basato su: DC Comics

Batman: Arkham Origins è un gioco del 2013 uscito per PlayStation 3, PlayStation 4, XBox 360, XBox One, Pc e dispositivi iOS. Il gioco è un prequel di Batman: Arkham Asylum ed è il terzo gioco della saga, realizzato questa volta da Warner Bros. Games Montréal.

Trama[]

Durante la notte della vigilia di Natale Gordon afferma in TV che Batman è solo una leggenda metropolitana e che non esiste. Nel frattempo Bruce scopre che a Blackgate il commissario corrotto Loeb è stato catturato da Maschera Nera e dal suo bodyguard Killer Croc, proprio prima dell'esecuzione pubblica del serial killer Julian Gregory Day (meglio conosciuto come Uomo Calendario). Batman irrompe nel carcere e scopre che Maschera Nera vuole uccidere Loeb ,anche se è la sua maggiore fonte di denaro e un suo alleato all'interno della polizia. Il criminale libera così l'Uomo Calendario e chiude il corrotto commissario nella camera a gas, uccidendolo. Il Cavaliere Oscuro non riesce ad agire in tempo ,ma trova un drone con una videocamera e ne prende la memoria. I due criminali scappano sul tetto e Maschera Nera fugge con il suo elicottero. L'eroe arriva in cima al carcere dove inizia una battaglia con Killer Croc. Nonostante non possa scalfire con un pugno la pelle dell'uomo coccodrillo, Batman usa il suo mantello per stordire il nemico e usa l'astuzia per sconfiggerlo. Batman poi lo obbliga a parlare e scopre che Maschera Nera ha assoldato 8 assassini ,tra cui lo stesso Croc, per uccidere Batman. Chi riuscirà nell'intento vincerà 5.000.000$. Batman lascia stare il nemico con i tratti da rettile e scappa dall'ancora tenente Gordon e da alcuni agenti della polizia.

Batman scopre che gli altri 7 assassini sono Bane, Lady Shiva, Electrocutioner, Deadshot, Deathstroke, Firefly e Copperhead. Per scoprire di più su di essi decide di parlare con il criminale trafficante di armi da poco giunto sulle scene del crimine di Gotham, Il Pinguino (di cui vero nome è Oswald Cobblepot). Per scoprire dove si trova interroga Rick Leblanc detto "Il Chiacchierone" e poi lo getta giù dalla finestra (anche se il criminale si salva cadendo su un albero). Bruce si reca nella barca del Pinguino chiamat Last Offer e sconfigge i cecchini del criminale per poi entrare all'interno della barca. Sconfiggendo tutti gli scagnozzi di Cobblepot, Batman si ritrova contro Electrocutioner, che viene però sconfitto con un solo calcio dell'eroe, nonostante la premesa dell'assassino di uccidere e poi di rianimare il Cavaliere Oscuro. Batman scopre dalle due combattive bracci destri del Pinguino che Oswald ha rapito Alberto Falcone (figlio di Carmine Falcone) per far andare via il padre dalla sua zona di traffico illegale di armi, iniziando a torturare il ragazzo. Batman ferma Pinguino e inizia a pestare Oswald che rivela che c'è stato un omicidio alla Lacey Towers e che non sa altro su Maschera Nera. All'improvviso Slade Wilson (meglio conosciuto come Deathstroke) ingaggia un duro scontro con il Cavaliere Oscuro che riesce a fermare il criminale, spaccandogli anche la maschera, e riuscendo a catturarlo e chiama la polizia con un numero anonimo per far mandare in carcere Slade.

Batman indaga a Lacey Towers ,sorpassando la polizia, e scopre il cadavere di Roman Sionis a terra, morto con uno sparo da almeno un paglio di giorni (cosa impossibile dato che Bruce lo ha incontrato assieme a Croc nel carcere di Blackgate la stessa notte), il cadavere della donna di Maschera Nera e gran parte della stanza bruciata. Batman scopre che lo sparo alla donna lo ha fatto lo stesso Sionis e scopre delle impronte di Oswald sul muro, che però sono state lasciate dopo l'omicidio, e un SMS mandato dalla ragazza a Sionis con scritto il nome di un uomo che la ha speventata a morte e che ,probabilmente, ha ucciso Sionis e la sua donna: Joker. Batman non conosce nessun criminale con quello pseudonimo e decide così di andare a controllare nel database criminale della centrale di polizia.

Batman arriva nella centrale di polizia entrando dell'entrata nel tetto, fermando gli agenti SWAT armati. Entrato dentro scopre che Branden ha fatto un accordo con Maschera Nera per uccidere Batman e intasare la taglia. Ha liberato così ,assieme ad altri agenti SWAT, i criminali nel commissariato che sono sotto la responsabilità di Gordon, unico ostacolo tra l'agente corrotto e la taglia. Bruce sconfigge i criminali e incontra Barbara Gordon che lo reputa un eroe e che lo informa che i cavi telefonici necessari per arrivare al server principale si trovano nelle fogne sotto il commissariato. Bruce vuole dirigersi lì ,ma inconta Gordon e l'eroe è costretto a scappare dal tenente.

Bruce scopre che gli uomini di Maschera Nera hanno messo delle bombe sotto il commissariato. Una volta affrontati gli uomini di Sionis (tra cui degli esperti di armi marziali ben corazzati) l'eroe scopre che Sionis si sta comportando da folle. Successivamente Bruce scopre che il DNA del cadavere a Lacey Towers non è di Sionis e ricostruisce la scena del crimine: la donna di Roman è scappata nel rifugio del boss dopo che un certo Joker ha iniziato a tormentarla, ma il criminale la ha seguita. La donna ha inviato giusto in tempo un messaggio a Maschera Nera che è arrivato ,ma essendo paranoico ha mandato avanti un suo uomo vestito come lui. Joker uccide lo scagnozzo di Sionis e batte il criminale, obbligandolo a premere il grilletto uccidendo la sua donna legata al lampadario; dopo un giorno Pinguino entra dentro e appoggia la mano al muro essendo zoppo per aiutarsi a camminare e quando scopre che il cadavere non è di Falcone se ne va, per questo è il principale sospettato della polizia. Batman si chiede perché il Joker abbia fatto tutto questo e capisce che vuole fare un colpo alla più grande banca di Gotham: la Gotham Merchants Bank, appartenente a Sionis.

Batman arriva nella banca e ferma gli uomini di Maschera Nera scoprendo che tutti o dipendenti di Sionis sono morti, probabilmente uccisi dal Joker. Bruce arriva nel caveau e incontra Maschera Nera e... Roman Sionis legato! Batman scopre che Maschera Nera è in realtà il criminale dall'aspetto clownesco Joker, travestito con la maschera e gli abiti di Sionis. Il criminale spara due colpi a Batman e gli lancia la capo banca che non smette di ridere, poi scappa facendo saltare in aria il caveau. Batman si salva e scopre che la donna rideva per colpa di una tossina mortale del Joker. Gli uomini di Sionis si cambiano le maschere indossando maschere da clown. L'eroe batte gli uomini del Joker e scopre che Roman è tenuto prigioniero nelle acciaierie Sionis.

Batman riesce a trovare Sionis dopo aver affrontato i vari uomini del Joker disseminati per tutta l'acciaieria e lo obbliga a parlare. Roman dice che ,però, Batman non può fermare il Joker perché deve essere lui ad uccidere il clown. Maschera Nera scappa e Bruce rimane avvelenato con il veleno di Copperhead. Alfred viene avvertito dal Cavaliere Oscuro e gli invia la cura, Bruce deve tornare indietro ,ma nel farlo ha le visioni delle persone che sono morte per colpa del clown: la segretaria di Sionis, il commissario Loeb... Copperhead ferma l'eroe e ingaggia un combattimento con lui , in cui Bruce ne esce vincitore e viene a sapere dall'assassina che il Joker e i suoi uomini hanno un ricevimento e che sarà presente anche Electrocutioner.

Bruce segue i residui elettromagnetici lasciati da Electrocutioner e arriva al Royal Hotel, sorvegliata dagli uomini corrotti di Branden e dagli uomini del Joker. Batman irrompe e affronta i vari agenti SWAT corrotti e gli scagnozzi del folle clown. L'hotel è stato trasformato in una malata casa dei giochi dal Joker e Bruce deve salvare gli ostaggi del clown risolvendo i suoi malati giochi tipi dei luna park, ma con un risvolto mortale. Batman vede tramite una telecamera Maschera Nera rivelare di essere Il Joker a Bane, Firefly ed Electrocutioner, gli unici tre assassini che hanno riconfermato l'incarico. Dopo il suo fallimento, Electrocutioner, viene ucciso dal Joker e il cadavere cade proprio difronte a Bruce che prende i suoi guanti elettrici. Firefly va al ponte di Gotham per aspettare Bruce, mentre Bane riman al Royal Hotel affermando di voler uccidere di persona Bruce ,ma che l'ultima persona che lo vedrà vivo sarà il Joker. Batman raggiunge il clown che fa esplodere un cantiere edile e sta per far esplodere altri edifici ,ma Batman lo ferma. Bane arriva alle sue spalle ,però, e inizia un lungo combattimento con l'eroe. Alfred chiama però la polizia che giunge verso la fine delle scontro. L'arrivo della polizia da la possibilità a Bane di scappare e ,il criminale spagnolo, fa saltare in aria il piano dove erano Joker e Batman con un bazooka. Joker sta per schiantarsi ,ma l'eroe lo salva. Due uomini del clown si avvicinano all'eroe per ucciderlo ,ma ,inaspettatamente, il clown salva la sua nemesi uccidendo i suoi uomini e si punta la pistola alla tempia. Batman lo ferma e Harvey Bullock arresta il clown, convinto che Batman sia la sua spalla.

Joker ,a Blackgate, incontra la giovane e bella dottoressa Harleen F. Quinzel, che pensa che il Joker sia solo una persona indifesa che ha bisogno di essere capita. Il clown racconta così alla ragazza la sua storia, le sue presunte origini: era un criminale costretto ad avere un cappuccio rosso sul volto che stava facendo un colpo alla ACE Chemicals. Batman (immaginato come un mostro dal clown) però lo attacca e lo getta in una vasca di agenti chimici che lo rendono così come è adesso. Il Joker parla così dell'incontro con una "persona speciale" ,ossia Batman (dato la sua ossessione verso di esso), ma Harleen fraintende e pensa che la persona speciale sia lei. Joker poi afferma che ,però, non conosce nemmeno il suo nome. La ragazza dice così di chiamarsi Harleen Quinzel e il Joker le chiede se gli amici la chiamano Harley. La psicologa afferma di non avere molti amici, così il clown le dice che adesso ne ha uno. La ragazza ,così, stringe la sua mano a quella del clown.

Batman ,nel frattempo, ricorda il primo incontro tra lui e il Joker e fa ritorno alla Batcaverna dove rimprovera Alfred per aver chiamato la polizia: non è più il bambino a cui allacciava sempre le scarpe al mattino o l'adolescente che ha portato al primo appuntamento. Bruce indaga poi su Bane e scopre che il cadavere di un uomo che potrebbe essere Bane si trova nella centrale di polizia. Arrivato tramite le fogne ,il Pipistrello, scopre che il cadavere non è quello di Bane ,ma di un suo scagnozzo, che aveva già affrontato in precedenza durante la rivolta alla centrale di polizia. Ma aveva qualcosa di strano, era deforme. Infatti Bane lo ha usato come cavia per una nuova sostanza di nome TN-1 ,una versione potenziata del Venom con effetti permanenti, in modo da non dover portare sempre dietro i sistemi di stoccaggio. Bruce giunge nella base del criminale spagnolo e affronta tutti i suoi scagnozzi ,ma arrivato nella stanza di Bane scopre che il criminale non c'è, bensì ci sono un mucchio di documenti e di file che dimostrano che Bruce è Batman. Bane sa la sua vera identità. Batman chiama Alfred dicendogli di barricarsi nella Batcaverna e distrugge i computer di Bane e i suoi documenti relativi alla sua vera identità.

Batman ,mentre torna a Villa Wayne, si imbatte nel ponte di Gotham, dove Firefly ha disseminato tre bombe e ha degli ostaggi. O Batman affronta il piromane o gli ostaggi moriranno tra le fiamme. La polizia è sul posto e l'eroe chiede a Gordon di fidarsi di lui, ma il capitano non accetta di collaborare con "un criminale". Batman affronta gli uomini di Firefly e disinnesca due bombe, salvando gli ostaggi ,ma non ha tempo per disattivare la terza bomba e ingaggia una lunga lotta con Firefly, evitando le sue fiammate, e lanciando bombe alla colla per immobilizzarlo e successivamente Batarang per colpirlo. Batman si ritrova poi a dover sfuggire dal criminale, che afferra il pulsante per far esplodere la terza bomba, ma essa non esplode. Gordon l'ha disattivata. Batman finisce il nemico con il suo Batartiglio e lo consegna legato alla polizia, con la maschera in parte spaccata. Successivamente il capitano Gordon e Batman si congratulano a vicenda, è solo l'inizio di una grande alleanza.

Bane avverte Batman ,sulla via di ritorno verso casa, che avrà comunque il tempo di vedere vivo per l'ultima volta il maggiordomo. L'eroe ,disperato, secaccia la Batcaverna fino ad avere trovato Alfred, morente. Il maggiordomo gli chiede di non essere messo nel suo fardello e muore davanti agli occhi dell'eroe. Bruce ,pieno di rabbia, ricorda che Electrocutioner lo aveva minacciato di ucciderlo, di rianimarlo e di ucciderlo di nuovo con i suoi guanti, così, Batman, pieno di rabbia rianima Alfred dandogli dei pugni sul petto con i guanti elettrici del criminale. Alfred si risveglia e viene portato su una barella da Bruce e il maggiordomo capisce che Gotham ha bisogno di Batman e incorraggia Bruce ad andare a fermare la rivolta del Joker a Blackgate.

Batman arriva a Blackgate ,aiutato dalla forze dell'ordine per la prima volta, e affronta i criminali liberati dal Joker. L'unico rimasto in cella è però Slade Wilson (Deathstroke) che si allena, rivelando a Bruce che il Joker lo teme e per questo lo ha lasciato nella sua cella. Batman affronta tutti gli uomini di Joker e di Bane, compresi quelli dopati con il Venom e quelli corazzati. Arrivato nel Braccio della Morte si ritrova a fare una dura scelta: uccidere Bane per salvare il Joker o uccidere il Joker per salvare Bane, infatti il clown ha collegato un cardiofrequenzimetro ,collegato a Bane, alla sedia elettrica in cui il Joker è seduto, successivamente il clown prende come ostaggio Gordon che morirà con lui nel caso che Bruce non uccida il mercenario spagnolo. Bruce uccide il criminale ,lasciando il tempo al Joker di scappare e di farlo inseguire da Gordon, e poi lo rianima con i guanti elettrici di Electrocutioner. Bane ,rianimato, è furioso e si innietta il TN-1 per battere Batman, questo lo rende un ammasso di muscoli disumano con istinti animaleschi e selvaggi, annebbiandogli la mente. Utilizzando le celle elettriche del carcere ,Batman, riesce però a battare Bane ,che viene poi imprigionato tramite l'Artiglio Remoto preso da Deathstroke.

Batman si trova finalmente contro la sua nemesi, il Joker, e iniza a pestarlo in maniera violenta. Il Joker vede Batman come un mostro e afferma che anche dentro di lui c'è un mostro, come dentro del clown, e che un giorno uscirà fuori. Poi afferma che sono due facce della stessa medaglia, nemesi. Batman continua a pestare il Joker, tramortendolo e consegnandolo a Gordon che lascia scappare l'eroe. Gordon ,riunitosi con la figlia Barbara, riconosce in Batman un eroe e sa che adesso Gotham può dormire sogni tranquilli. Nello stesso tempo la polizia trova Bane senza sensi e portano Joker in una cella di massima sicurezza scortato da alcuni agenti SWAT e da Harleen Quinzel, intenzionata a liberarlo appena possibile.

Dopo gli eventi di quella notte ,Quincy Sharp, afferma di voler far riaprire il manicomio di Arkham per i folli criminali assassini e Deathstroke viene visitato da Amanda Waller con un modulo per entrare in una squadra di criminali che affrontano sfide rischiando la morte per far diminuire la loro pena, la Suicide Squad.

Missioni Ricercato[]

Anarky[]

Un criminale da poco arrivato a Gotham ,Anarky, ha piazzato tre bombe in giro per Gotham. Interrogando i suoi uomini, scopre la locazione delle bombe e li disattiva per poi trovarsi nel tribunale di Gotham contro lo stesso Anarky, che si rivela essere solo un ragazzino.

Bird[]

Lo scagnozzo di Bane, pronto a sacrificarsi per lui, ha scatenato una lotta tra criminali. Batman affronta i criminali e rintraccia il criminale, difeso anche da due uomini dopati con il Venom. Nonostante questo Bruce ferma Bird e lo consegna alla polizia.

Cappellaio Matto[]

Jervis Tetch ha rapito una ragazza ,la sua "Alice". Batman salva la ragazza fermando le allucinazioni procurategli dal pazzo e fermandolo.

Enigma[]

Un misterioso hacker ha disseminato dei pacchetti con dei dati compromettenti per tutta Gotham e Bruce deve fermare il misterioso "Enigma" rintracciando e raccogliendo tutti i suoi pacchetti dati.

Maschera Nera[]

Roman Sionis non ha esitato a tornare in azione e Batman deve di nuovo fermarlo per fare in modo che non rimprenda possesso delle sue zone, delle sue armi e della sua droga.

Il Pinguino[]

Barbara Gordon avverte Batman che Pinguino ha delle armi in tutta Gotham e Bruce ,con il disturbatore, deve trovarle e disattivarle, mettendo fine al mercato illegale di armi di Cobblepot.

Deadshot[]

Batman deve affrontare Deadshot, voglioso di ucciderlo anche senza la taglia del Joker ,ma i suoi colpi precisi non bastano per fermare l'eroe che riesce comunque a fermarlo.

Lady Shiva[]

Arrivata a Gotham per uccidere Batman, la più grande assassina del mondo si ritrova contro il Cavaliere Oscuro che riesce però a batterla.

Personaggi[]

Eroi e Alleati[]

  • Batman (giocabile)
  • Alfred Pennyworth
  • Capitano Jim Gordon
  • Barbara Gordon
  • Robin (giocabile solo nella modalità online)

Nemici[]

  • Joker (giocabile per un tratto del gioco e in modalità online)
  • Bane (giocabile in modalità online)
  • Maschera Nera
  • Deathstroke (giocabile nelle mappe sfida DLC Deathstroke)
  • Pinguino
  • Killer Croc
  • Deadshot
  • Lady Shiva
  • Lega degli Assassini
  • Copperhead
  • Electrocutioner
  • Firefly
  • Enigma
  • Anarky
  • Bird
  • Cappellaio Matto
  • Uomo Calendario
  • Mr. Freeze (DLC proseguimento storia Cold, Cold Heart)

Altri Personaggi[]

  • Harleen Quinzel
  • Candy
  • Ian Chase
  • Tracey Buxton
  • King-Bat
  • Ricky "Il Chiacchierone" Leblanc
  • Branden
  • Joe Chill (flashback)
  • Warden Martin Joseph
  • Vicki Vale
  • Falcone Crime Family
  • Alberto Falcone
  • Vincent Falcone (Menzionato)
  • Carmine Falcone (Menzionato)
  • Louisa Falcone (Menzionato)
  • Sofia Falcone (Menzionato)
  • Kitrina Falcone (Menzionato)
  • Carla Viti (Menzionato)
  • Sonny Viti (Menzionato)
  • Lucia Viti (Menzionato)
  • Selina Kyle (Menzionato)
  • Gotham City Police Department
  • Commissioner Gillian B. Loeb
  • Harvey Bullock
  • Cyrus Pinkney
  • Quincy Sharp (voce fuoricampo)
  • Jack Ryder (voce fuoricampo)
  • Amanda Waller
  • Thomas Wayne (flashback)
  • Martha Wayne (flashback)
  • Master Kirigi (Solo DC)
  • Haly's Circus (Menzionato)
  • Grayson Volanti (Immagine)
  • Solomon Grundy (Immagine)
  • Zatanna (Immagine)
  • Barbara Eileen Gordon (Immagine)
  • Tony Zucco (Menzionato)
  • Rupert Thorne (Menzionato)
  • Lew Moxon (Menzionato)
  • Dr. Penelope Young (Menzionato)
  • Harvey Dent (Menzionato)
  • Rejected Assassins
  • Cheshire (Menzionato)
  • David Cain (Menzionato)
  • Black Spider (Menzionato)
  • Basil Karlo (Menzionato)
  • Suicide Squad (Menzionato)
  • Solomon Wayne (Menzionato)
  • Amadeus Arkham (Menzionato)
  • Amertek Industries (Menzionato)
  • Thomas Blake (Menzionato)
  • Cale-Anderson Pharmaceuticals (Menzionato)
  • Henry Cobblepot (Menzionato)
  • Theodore Cobblepot (Menzionato)
  • Tucker Cobblepot (Immagine)
  • Miranda Cobblepot (Immagine)
  • Aaron Cash (Immagine)
  • Hamilton Hill (Menzionato)
  • Jonathan Crane (Menzionato)
  • Andrea Beaumont (Menzionato)
  • Carle Beaumont (Menzionato)
  • Ladro d'Identità (Menzionato)
  • Captain (Menzionato)
  • Corte dei Gufi (Menzionato)

Trivia[]

  • In uno dei tanti fascicoli dei casi da risolvere ci si dovrà recare a Crime Alley, luogo dove furono assassinati i genitori di Bruce Wayne. Durante l'analisi della scena del crimine con la Modalità Detective, riavvolgendo la scena del crimine compariranno per un attimo i corpi senza vita dei coniugi Wayne.
  • Quando Joker è travestito da Maschera Nera è comunque doppiata da Riccardo Peroni e non da Ivo De Palma, doppiatore di Roman Sionis, facendo in modo che si possa capire che Maschera Nera sia in realtà il Joker.
  • La scena in cui Il Joker tortura Roman Sionis è stata censurata in Italia.
  • Il pipistrello gigante che vive nella Batcaverna di nome "King-Bat" è stato ricoleggato da molti fan al ben noto nemico di Batman Kirk Langstrom/Man-Bat.
Advertisement