DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki
Batman: Il Lungo Halloween
Thelonghalloween
General Information
Tipo: Batman
Storie Totali: 13
Data di Plubicazione: 1996-1997
Creatori: Jeph Loeb e Tim Sale


Batman: Il Lungo Halloween (The Long Halloween) è una graphic novel uscita tra il 1996 e il 1997, scritta da Jeph Loeb e disegnata da Tim Sale.

La storia vede l'alleanza tra Bruce Wayne, il capitano Gordon e il giovane procuratore distrettuale Harvey Dent per battere il crimine organizzato di Gotham, soprattutto il boss mafioso Carmine Falcone (detto il "Romano") e la sua gang. Ma un nuovo killer conosciuto come Holiday decide di precederli, uccidendo tutti i membri della famiglia Falcone e Maroni ogni festività.

Trama[]

Durante il matrimonio di suo nipote (Johnny Viti), Carmine invita Brue Wayne alla festa di matrimonio per stringere alleanza con la sua società Qui Bruce incontra anche Selina Kyle e i due iniziano a danzare. A fine della festa i due escono e trovano Harvey Dent privo di sensi vicino all'auto del ricco Wayne. La stessa notte Bruce ,nelle vesti di Batman, irrompe a casa di Falcone ,dove trova anche Selina Kyle nelle vesti di Catwoman, e ruba il suo elenco, portandolo al capitano Gordon e al procuratore distrettuale Harvey Dent sopra il palazzo della GCPD, qui i tre stringono un'alleanza per fermare l'organizzazione di Falcone. Dopo di questo Richard Daniel se ne va dal suo posto alla Gotham Central Bank e viene sostituito da Bruce Wayne. Richard viene poi ucciso da Johnny Viti con una calibro 22, la stessa arma che uccide il nipote di Carmine la notte stessa, nella vasca da bagno. La stessa notte Harvey e Batman danno fuoco ai risparmi sporchi di Falcone ,ma una bomba a casa di Harvey ferisce Gilda, la donna dell'uomo, che finisce in ospedale. Harvey ,per crearsi una copertura, si finge così morto e ruba il posto di un pesce piccolo della criminalità di Gotham.

Successivamente anche altri uomini di Falcone vengono uccisi durante le festività e questo fa innervosire non poco Joker, deciso ad ucciderlo, affermando che ci può essere un solo folle psicopatico a Gotham e ,sospettando di Salvatore Maroni, gli fa visita, scoprendo che ,però, non è lui il killer. L'assassino viene poi battezzato dalla stampa "Holiday", dato che colpisce sempre ad ogni festa, compreso il giorno di Natale, dove uccide alcuni uomini di Falcone dove il Joker aveva lasciato le sue carte, fuori dal ristorante di Maroni. Batman trova le carte e ne afferra una, augurando un buon Natale al Joker e dicendo che potrebbe anche essere l'ultimo. Dopo di ciò, Bruce, divide la sua cena di Natale con "una persona speciale", Solomon Grundy.

La notte di S. Silvestro il Joker decide di far fuori Holiday una volta per tutte, uccidendo tutto l'equipaggio di un aereoplano, rubandolo, e caricandolo del suo gas. Il suo piano è quello di uccidere tutti gli abitanti di Gotham che sono alla piazza centrale, sicuro che in mezzo a loro ci sia anche Holiday. Batman riesce però a fermare il folle clown, che perde i sensi davanti all'orologio della piazza di Gotham proprio a mezzanotte esatta.

La notte di Capodanno ,nello yatch privato di Carmine Falcone, il figlio del boss, Alberto, viene ucciso e buttato giù dalla barca. L'unica testimone è Carla Viti, la sorella di Carmine. Il giorno di San Valentino Gordon e Harvey trovano un collegamento tra l'azienda di Bruce Wayne e Carmine Falcone, sospettando che l'uomo possa essere coinvolto nell'organizzazione del "Romano": I due vanno così a villa Wayne, dove però trovano solo Alfred Pennyworth che dice ai due che Bruce è uscito con Selina. I due prendono una rosa da una donna in mezzo alla strada ,ma Bruce si punge. Tornato a Villa Wayne, Bruce viene accolto dalla sua nemica Poison Ivy che lo ha ammaliato con la sua rosa.

Il giorno di San Patrizio Bruce si allea così con Falcone, dando un motivo in più a Gordon e Harvey per credere che sia coinvolto nella criminalità organizzata ,ma Catwoman irrompe e batte Ivy, facendo tornare in se Bruce, che deve riuscire a far cambiare idea ad Harvey e Gordon. Dopo la sua sconfitta, Ivy, torna da Falcone, dove viene pagata per quello che ha fatto. Intanto alcuni uomini di Maroni vengono uccisi da Holiday.

Il primo Aprile, il giorno del Pesce d'Aprile, Falcone e sua figlia Sofia Falcone detta la Gigante assumono Edward Nygma (l'Enigmista) per capire la vera identità di Holiday ,ma l'uomo viene sbattuto fuori perché non fa altro che porre altri grattacapi ai due. Uscito, il killer Holiday punta la pistola contro Nygma e lo circonda di pallottole, senza ucciderlo, dato che si trattava del primo d'Aprile.

Batman ,il giorno della mamma, interroga Julian Gregory Day (L'Uomo Calendario), un altro internato di Arkham fissato con le date, chiedendogli se sa qualcosa su Holiday e sospettando che il killer potrebbe essere lo stesso Julian e che le registrazioni siano state modificate. Mentre Bruce lo interroga ,però, Jonathan Crane evade dal manicomio e innietta a Batman la sua tossina, rivivendo l'omicidio dei suoi genitori. Alfred, intanto, è in tribunale dove afferma che l'unico legame tra i Wayne e i Falcone è che Thomas Wayne salvò la vita a Carmine Falcone gratuitamente. Salvatore Vincent Maroni ,intanto, assiste alla morte di suo padre (Luigi Maroni) per opera di Holiday e decide di fare un patto con Dent per arrestare l'assassino. Intanto Catwoman ruba un dossier del coroner assassinato. Dopo di ciò Cappellaio Matto e Spaventapasseri ,sfuggiti grazie a Carmine Falcone, vengono sconfitti da Batman.

Sofia Falcone fa visita a Salvatore ,affermando che ,se si elimina Harvey Dent, i sospetti su di lui cadranno e confessando di amarlo. I due si baciano prima che Sal debba andare in tribunale. Lo stesso giorno Gilda (la moglie di Dent) afferma di aver trovato una calibro 22 sulla sua scrivania, ma l'uomo dice che si tratta solo di una prova. Qui gli viene dato dell'acido, da lanciare contro Dent e ,come scusa dice che la boccetta è di una medicina per la sua gastrite. Durante il processo, Sal, caccia la fialetta e la getta contro Dent, che rimane sfregiato per metà volto. L'uomo viene portato in ospedale ,ma evade la stessa notte, uccidendo un medico.

Dopo un mese non si ha ancora nessuna notizia di Dent ,così Batman interroga Julian Gregory Day che afferma che il Labor Day è vicino e che lui e Gordon hanno ciò che Harvey vuole. Infatti Bruce e James sono convinti che il killer Holiday sia il loro vecchio amico Harvey Dent. Il giorno del Labor Day, Gordon e Batman vestito da poliziotto con una tuta rivestita in kevlar spostano Salvatore Maroni ,ma Holiday arriva e uccide il boss. Il killer si rivela essere Alberto Falcone, ancora vivo, che aveva simulato la sua morte. Carmine si offre volontario di pagare la cauzione per il figlio, in modo che non finisca nella camera a gas ,ma lui rifiuta, affermando che al padre non gli è mai interessato di lui ,ma solo dei suoi affari. Alberto viene spostato nella cella davanti a Gregory Day e i due iniziano a dire tutte le feste che conoscono in ordine. Dent, evaso, incontra poi Solomon Grundy nelle fogne e si chiede se sia possibile vivere due volte.

La notte di Halloween successiva a quella in cui apparì per la prima volta Holiday ,però, le cella dei criminali più pericolosi di Arkham risultano vuote e aperte. A casa di Carmine Falcone, infatti, il Joker e Harvey Dent attendono l'uomo, circondati dagli altri criminali di Arkham, Catwoman, Poison Ivy, Pinguino, Cappellaio Matto, Solomon Grundy, Spaventapasseri e l'Enigmista. Il Joker rivela che ,dopo la morte di Falcone, bisognerà decidere chi salirà al comando tra di loro. Batman irrompe però nella sala ,gettando il suo fumogeno, aiutato anche da Catwoman e ricorda le parole di suo padre. Bisogno sempre estirpare per primo il male maggiore. Batman inizia così a prendere a pugni Joker, la minaccia maggiore, battendolo e ,poi, con facilità batte gli altri dei suoi nemici storici, ma questo da il tempo ad Harvey Dent di sparare a Carmine Falcone. Batman ferma il vecchio amico e lo fa arrestare. L'uomo finisce ad Arkham e viene ribatezzato Due Facce. Intanto si scopre che Holiday erano tre: Alberto Falcone, Gilda Dent e Due Facce. Infatti Gilda brucia le prove, affermando di aver fatto quello che ha imparato dai fascicoli del marito.

Personaggi[]

Eroi[]

  • Bruce Wayne/Batman
  • James Gordon
  • Harvey Dent
  • Selina Kyle/Catwoman
  • Alfred Pennyworth

Villains[]

  • Joker
  • Selina Kyle/Catwoman
  • Carmine Falcone detto "Il Romano"
  • Salvatore Vincent Maroni detto "Il Boss"
  • Edward Nygma / Enigmista
  • Pamela Isley/Poison Ivy
  • Jervis Tetch/Cappellaio Matto
  • Jonathan Crane/Spaventapasseri
  • Oswald Cobblepot/Il Pinguino
  • Alberto Falcone/Holiday (prima apparizione)
  • Gilda Dent/Holiday (prima apparizione)
  • Harvey Dent/Due Facce
  • Julian Gregory Day/Uomo Calendario (prima apparizione)
  • Cyrus Gold (New Earth)/Solomon Grundy

Altri Personaggi[]

  • Carla Viti (prima apparizione e morte)
  • Johnny Viti (morte)
  • Luigi Maroni (prima apparizione e morte)
  • Sofia Falcone (prima apparizione e morte)
  • Martha Kane (solo allucinazione di Bruce)
  • Thomas Wayne (solo flashback di Bruce e Alfred)
  • Barbara Kean
  • Barbara Gordon (solo citata)
  • James Gordon Jr.
  • Padre di Carmine Falcone (solo flashback di Alfred)

Trivia[]

  • La graphic novel ha fortemente ispirato Batman Begins (la scena di Spaventapasseri sul cavallo, la storia di Carmine Falcone) e Il Cavaliere Oscuro (le origini di Due Facce, Salvatore Maroni e l'alleanza tra Gordon, Batman e Harvey).
  • In Batman: Arkham City, uno dei vestiti alternativi di Catwoman è proprio quello di "Il Lungo Halloween".
  • In Catwoman When in Rome, Catwoman recita di nuovo la frase detta ad Harvey Dent "Immagina che equivalga ad un "Grazie per avermi salvato la vita ,ma non ne avevo bisogno'".
  • In Batman: Vittoria Oscura lo scontro tra Alberto Falcone e Batman alla fine, viene rivista ,ma con gli occhi del giovane killer.
  • Le descrizioni di Spaventapasseri e del Cappellaio Matto sono le stesse di "Fantasmi", uno speciale creato sempre da Tim Sale e Jeph Loeb.
  • Vengono recitati alcuni passi di "Solomon Grundy", "Pat-a-cake" e di "Alice nel Paese delle Meraviglie".
  • Il coroner ucciso ha lo stesso cognome del commissario di polizia di "The Spirit", l'opera di Eisner ,il commissario Dolan.
  • Batman: Vittoria oscura cita diverse battute apparse in Il lungo Halloween, come "Fa caldo, ma non tanto come la notte in cui Johnny Viti si è sposato" o "Due colpi alla testa, per come la vedo io a un bravo ragazzo non sarebbe successo".
Advertisement