DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Il Dipartimento di Polizia di Gotham City (GCPD) è il dipartimento di polizia di Gotham City.

Storia[]

Il GCPD è stato fondato nel 1820 come principale agenzia di polizia di Gotham City. A quanto pare ha una lunga storia di brutalità e corruzione da parte della polizia, dal momento Sarah Essen commenta di aver visto troppi vecchi stanchi e rassegnati entrare a far parte nella carica di commissario. Tuttavia, ha anche avuto diversi membri onesti e dediti alla giustizia.

Eventi[]

Massacro del GCPD[]

Il Dipartimento di Polizia di Gotham City viene attaccato dai Maniax che uccidono nove ufficiali in uno scontro a fuoco, mentre il commissario Sarah Essen viene assassinata da Jerome Valeska.

Nuova leadership[]

Interno

Dentro il GCPD.

Quando Nathaniel Barnes si unisce al GCPD come nuovo capitano della polizia, inizia licenziando Pollard, Guthrie, Coulson, Drowler, Brooks, il detective Perez e Hightower per i loro precedenti di abuso di droga, corruzione, racket ed estorsione. Quindi fa di Jim Gordon il suo secondo in comando per mettere assieme una Squadra d'assalto composta da alcuni giovani studenti dell'Accademia di Polizia di Gotham per affrontare il recente aumento del crimine.

Attacco di Azrael[]

In seguito Barnes mette Gordon sotto protezione. Theo Galavan, ora Azrael, attacca il GCPD per uccidere Gordon; inizia causando un blackout, poi si introduce al dipartimento schiantandosi dalle finestre. Quando Barnes si rifiuta di negoziare con lui, Azrael inizia a uccidere tutti i poliziotti presenti finché resta solo il capitano, che fugge sul tetto inseguito da Galavan. I due si affrontano e Barnes riesce a spezzare la spada del peccato dell'avversario con un tubo metallico. Scopre poi che Azrael è in realtà un redivivo Galavan, quindi quest'ultimo ne approfitta dello sbigottimento per pugnalare Barnes con l'impugnatura della spada del peccato davanti a Gordon. Jim riesce a spingere Theo giù dal tetto dove viene ripreso senza maschera da numerosi media prima di riuscire a fuggire.

Barnes viene ricoverato in ospedale e, dopo un tentativo fallito di setacciare l'ufficio di Hugo Strange con alcuni agenti di polizia, Gordon e Harvey Bullock organizzano una caccia all'uomo per Galavan. Alvarez informa Bullock che sono mobilitati sei elicotteri e tutti i cani poliziotti lo stanno cercando. Mentre ordina agli ufficiali di polizia fuori città di venire a Gotham per aiutare, Bullock chiede a Tom di contattare il giudice Bam Bam al telefono per richiedere un mandato di perquisizione per l'Arkham Asylum. Quindi Harvey fa un discorso di incoraggiamento ai presenti per trovare Galavan.

Il Virus di Tetch piaga Gotham[]

Garage

Garage del GCPD.

In seguito all'incarcerazione di Barnes ad Arkham e la morte di Mario Calvi a causa del loro contatto con il virus di Tetch, Bullock resta capitano del GCPD e Leslie Thompkins gli intima di arrestare Gordon, ma Harvey rifiuta in quanto l'uccisione di Mario è stata legale. La stazione è successivamente attaccata durante l'anarchia caotica di Jerome; non riuscendo a superare il dolore per la morte del marito, Lee si dimette come esaminatrice medica nonostante Gordon le spieghi come Mario stesse per ucciderla in preda alla follia del virus durante la loro prima notte di nozze.

Dopo l'esplosione della bomba contenente il virus di Alice Tetch, la polizia si trova con le mani legate dietro la schiena a causa della diffusione del virus. In seguito alla seconda morte di Fish Mooney, Strange collabora con il GCPD per ricreare la cura. Alvarez viene infettato in qualche modo e inizia ad attaccare i compagni finché non viene steso da Alfred Pennyworth e Lucius Fox. Una volta creato l'antidoto, gli infetti sopravvissuti possono guarire.

Collaborazione con Pinguino: sotto la Pax Pinguina[]

Successivamente all'attacco del virus, Oswald Cobblepot riprende il controllo della malavita criminale, legalizza il crimine e richiede che qualsiasi criminale a Gotham City possa operare senza essere arrestato con una licenza da lui approvata. Ciò comporta un calo della criminalità e dei poliziotti uccisi, rendendo il GCPD più sicuro e accettando il governo del Pinguino. Per assicurarsi la cooperazione, Oswald inizia a mandare dei tangenti alla polizia compreso il capitano Bullock che, sebbene sia disposto a sconfiggere il Pinguino in futuro, ora sente che Gotham ha bisogno di Cobblepot dopo il caos del virus. Tuttavia Gordon non è contento della situazione e, similmente a quando è arrivato al GCPD per la prima volta, si trova a essere l'unico poliziotto onesto disposto ad andare contro la criminalità.

Terrorizzati dal Professor Pyg[]

Il GCPD diventa l'obbiettivo di un nuovo criminale in città che si fa chiamare Professor Pyg, che assassina ufficiali di polizia e fa indossare teste di maiale ai loro corpi. I poliziotti in questione sono coloro che accettano i tangenti di Pinguino; Gordon e Bullock vengono rapiti dopo essersi infiltrati in uno dei nascondigli di Pyg, il quale vuole unirsi a Gordon in quanto è l'unico poliziotto onesto disposto a combattere la corruzione nella città. Jim rifiuta di collaborare con lui e quindi Pyg ferisce Harvey alla gola e fugge, ma Gordon resta indietro per salvare l'amico. Resta deluso nell'apprendere che anche lui riceve tangenti da Oswald e lo esorta a smetterla.

Nel tentativo di trovare rapidamente Pyg e portarlo davanti alla giustizia, il GCPD collabora con gli uomini di Pinguino. Tuttavia, in un altro insediamento a un nascondiglio del criminale, scoprono che si tratta di una trappola e diversi agenti vengono uccisi mentre Bullock spara e ferisce un'ostaggio travestita da Pyg. Gordon si precipita sulla scena e riesce a mettere fuoris uso i mitra e a salvare i poliziotti e uomini di Oswald, ciò gli vale quindi il rispetto del dipartimento. Ispirati dalla posizione di Gordon contro Pinguino, alcuni ufficiali iniziano ad arrestare i criminali con la licenza di Cobblepot.

Capitano Jim Gordon[]

In seguito all'accaduto, un Bullock distrutto e colto dai sensi di colpa viene sollevato dal suo ruolo di capitano e sostituito da Gordon dal sindaco, con grande rabbia e disgusto di Harvey. In seguito a ciò, il dipartimento va incontro a un lento ma progressivo miglioramento e sempre minor corruzione, trovandosi ad affrontare i successivi scontri tra Oswald, Sofia Falcone e le Sirene e l'avverarsi dei piani criminali di Jeremiah Valeska e Ra's Al Ghul.

Quando Gotham diventa Terra di nessuno, il GCPD diventa la base operativa dei pochi poliziotti rimasti per salvare la città dall'orda di criminali che ne ha preso possesso, nonché luogo di accoglienza per i rifugiati. E' al GCPD che si svolge il matrimonio tra Gordon e Lee.

Dieci anni dopo, il Dipartimento prosegue con la sua missione di sconfiggere la criminalità, mostrandosi sempre fedele a Gordon, ora commissario; inoltre, ad aiutare ulteriormente la polizia compare in città un misterioso vigilante mascherato.

Membri conosciuti[]

Commissari[]

  • Gillian Loeb (dimesso)
  • Sarah Essen (precedentemente capitano; deceduta)
  • Reynolds (deceduto)
  • Sconosciuto (deceduto)
  • Jim Gordon (precedentemente capitano)

Capitani[]

  • Jim Gordon (precedentemente detective)
  • Nathaniel Barnes (precedentemente)
  • Sarah Essen (precedentemente; deceduta)
  • Harvey Bullock (precedentemente)

Detective[]

  • Harvey Bullock (anche membro dell'Unità Omicidi)
  • Charlie Griggs (anche membro dell'Unità Omicidi)
  • Crispus Allen (anche membro dell'Unità Omicidi)
  • Renee Montoya (anche membro dell'Unità Omicidi)
  • Derek Delaware (anche membro dell'Unità Omicidi)
  • Arnold Flass
  • Alvarez
  • Ben Mueller
  • Zeke (precedentemente ufficiale)
  • Culpepper
  • Campos
  • Vanessa Harper
  • Perez (licenziato e arrestato)
  • Frank Collins (deceduto)
  • Amanda Wong (deceduta)
  • Marv (deceduto)
  • Dix (ritirato; deceduto)
  • Boggs
  • Lewis

Tenenti[]

  • Bill Cranston (deceduto)

Sergenti[]

  • Joe
  • Sergente da scrivania

Ufficiali[]

  • Ufficiale Tannenbaum
  • Ufficiale Arbogast
  • Ufficiale Franks
  • Ufficiale Patel
  • Ufficiale Len Moore
  • Ufficiale Griffin Katz
  • Ufficiale Collins
  • Ufficiale Hardgrove
  • Ufficiale Sneed
  • Ufficiale Tom
  • Ufficiale Sebring
  • Ufficiale Biehl
  • Ufficiale Alban
  • Ufficiale Hanover
  • Ufficiale Blake (precedentemente detective)
  • Ufficiale Andrew Dove (arrestato)
  • Ufficiale Pollard (licenziato)
  • Ufficiale Guthrie (licenziato)
  • Ufficiale Coulson (licenziato)
  • Ufficiale Drowler (licenziato)
  • Ufficiale Brooks (licenziato)
  • Ufficiale Hightower (licenziato)
  • Ufficiale Katherine Parks (deceduta)
  • Ufficiale Tom Dougherty (deceduto)
  • Ufficiale Dave Metzger (deceduto)
  • Ufficiale Chris Whitlock (deceduto)
  • Ufficiale Jenny Butler (deceduta)
  • Ufficiale Nakajima (deceduto)

Unità Alfa[]

Esaminatori medici/forense[]

  • Dottor Guerra (esaminatore medico; licenziato)
  • Dottoressa Leslie Thompkins (esaminatrice medico; precedentemente)
  • Edward Nygma (scienziato forense; precedentemente)
  • Lucius Fox (medico forense)
  • Kristen Kringle (archivista; deceduta)
  • Cortez (scienziato forense; deceduto)

Apparizioni[]

Prima stagione[]

Seconda stagione[]

Terza stagione[]

Quarta stagione[]

Quinta stagione[]

Libri[]

Curiosità[]

  • Fino a 'Le regole di Gotham' ogni nuovo ufficiale del GCPD era obbligato a uccidere almeno una persona per conto della mafia, in modo da essere ricattati e non poter andare contro di loro. Anche Bullock rivela di averlo fatto in 'Il fabbricante di bambole' e di aver fatto pace con ciò.
  • Il GCPD è l'unica ambientazione presente in ogni puntata della serie e l'unica ad essere presente sia nella prima che nell'ultima puntata.
Advertisement