DC Comics Wiki
Advertisement

La famiglia Galavan, conosciuta precedentemente come famiglia Dumas, è stata una delle cinque famiglie che governavano l'alta società di Gotham.

Nell'età moderna era guidata da Theo Galavan. Alla morte di Theo non c'è stato un diretto successore, sebbene tale ruolo si possa attribuire a sua sorella Tabitha. Dopo l'uccisione di quest'ultima, la nipote Silver St. Cloud resta l'ultima discendente ancora in vita nella famiglia.

Storia[]

La famiglia Galavan discende dall'ordine cavalleresco del 12° secolo, un patrimonio di cui sono orgogliosi e che è documentato nel librò Volontà e Ordine di St. Dumas.

Quasi 200 anni prima della serie, i Dumas erano una delle cinque famiglie che governavano l'alta società di Gotham, assieme ai Wayne, i Kane, i Crowne e gli Elliot.

Esilio[]

Dopo che Caleb Dumas venne (secondo la versione dei Dumas) falsamente accusato di essersi imposto su Celestina Wayne, la sua mano destra venne amputata da Jonathan, fratello della donna, le proprietà dei Dumas furono requisiti ed essi furono banditi socialmente. Per ordine dei Wayne fu proibito dalla stampa anche solo menzionare i Dumas e vennero ribattezzati le strade e gli edifici che portavano il nome della famiglia, cancellandola quindi poco a poco dalla conoscenza popolare. Mentre la maggior parte dei Dumas andarono in esilio in Europa, con alcuni di loro che fondarono una setta religiosa, i restanti membri della famiglia che rimasero a Gotham furono costretti a cambiare il cognome in Galavan.

Ritorno a Gotham[]

In seguito Theo Galavan fa ritorno a Gotham con sua sorella Tabitha per punire chi aveva cancellato i suoi antenati dalla storia e reclamare ciò che è loro di diritto.

A tal fine, forma il gruppo dei Maniax e recluta l'Ordine di St. Dumas per ripulire Gotham dai peccati dei Wayne attraverso il sangue di nove sacrifici che raggiungeranno il culmine con la morte del Figlio di Gotham; inoltre porta la nipote Silver St. Cloud ad avvicinarsi a Bruce Wayne. Il piano fallisce e l'Ordine e Galavan vengono uccisi in una battaglia con Jim Gordon e i suoi alleati, Tabitha si allea con Butch Gilzean e Silver non viene più vista da allora.

In seguito Tabitha viene uccisa, lasciando quindi Silver l'ultimo membro in vita della famiglia.

Membri della famiglia conosciuti[]

Alleati conosciuti[]

Advertisement