DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Il dottor Gerald Crane è stato un insegnante di biologia e l'innovatore di una formula contro la paura.

Biografia[]

Morte della moglie[]

Crane ha sofferto di una grave forma di pirofobia per la maggior parte della sua vita, arrivando al punto di non poter neppure stare vicino al fuoco. Una notte la sua casa prese fuoco e l'intero secondo piano venne divorato dalle fiamme. Gerald corse fuori con il figlio di otto anni Jonathan, poi tornò dentro per salvare la moglie Karen, ma la sua pirofobia lo paralizza dal terrore, impedendoglielo. In seguito prese quindi il corpo di sua moglie e lo mise in un'auto schiantata per far sembrare che fosse morta in un incidente stradale e non ammettere di averla lasciata bruciare. Fu allora che decise di creare un siero contro la paura.

Curando se stesso dalla paura[]

Un anno dopo Gerald inizia a frequentare, sotto il nome di Todd, un gruppo di supporto di fobie gestito da Scottie Mullen. Dopo aver scoperto le peggiori paure degli altri membri le uccide inscenandole, così da farle morire nel terrore assoluto. Dopodiché estrae dai cadaveri le ghiandole surrenali al fine di ottenere l'alto livello di cortisolo creato dal loro panico. Gerald ha dapprincipio un complice che lo aiuta nei suoi crimini, il quale però viene in seguito ucciso dai poliziotti Jim Gordon e Harvey Bullock. A causa di ciò, Gerald inizia a farsi accompagnare da Jonathan.

Gerald si inietta poi il cortisolo distillato così da affrontare la sua più grande paura, il non aver salvato la moglie mentre bruciava viva. Non volendo che neppure suo figlio avesse più paura, Gerald inietta quindi il siero della paura anche in Jonathan. Mentre quest'ultimo agonizza, Gerald inizia una sparatoria con Gordon e Bullock, giunti sul posto, venendo ucciso poiché la sua totale assenza di paura lo ha reso inarrestabile.

Eredità[]

Jonathan, ancora sotto gli effetti della formula, viene portato in ospedale tormentato da mostruose visioni di uno spaventapasseri demoniaco.

La formula di Crane passa in qualche modo a Hugo Strange, che la usa per torturare e plagiare Oswald Cobblepot all'Arkham Asylum.

Tre anni dopo, una banda di criminali paga il direttore Reed per liberare Jonathan dal Gotham Asylum al fine di convincerlo a ricreare la tossina di Gerald per usarla nelle loro rapine. Jonathan continua intanto ad avere mostruose allucinazioni e, dopo essere stato rinchiuso in una stanza con uno spaventapasseri vero dalla banda, la sua fragile mente finisce per spezzarsi; quindi indossa il costume del fantoccio e assume l'identità de "lo Spaventapasseri".

Vedendo suo padre come un brav'uomo nonostante le sue azioni criminali, Jonathan decide di usare la tossina della paura per costringere le persone a confrontarsi con le loro peggiori fobie. Progetta anche di vendicare l'omicidio di Gerald, spruzzando Gordon con il gas nel tentativo di spingerlo a suicidarsi, fallendo in quanto Gordon riesce a superarla.

Personalità[]

Gerald è un uomo che si dedica totalmente a trovare un modo per superare la paura, diventando perciò un serial killer spietato, che non si fa scrupoli di uccidere persone con le loro peggiori fobie al fine di prelevare le loro ghiandole surrenali e sfruttarle per i suoi esperimenti. Dopo la morte della moglie Karen in un incendio Gerald finisce per impazzire a causa dei sensi di colpa di non averla salvata perché troppo spaventato. Tuttavia dimostra una distorta parvenza d'amore per il figlio Jonathan, cercando di aiutare anche lui a superare ogni sua paura, nonostante la riluttanza del ragazzo.

Apparizioni[]

Prima stagione[]

  • 'Paura profonda'
  • 'Lo spaventapasseri'

Seconda stagione[]

  • 'Verso l'oscurità' (riferimento)

Quarta stagione[]

Curiostà[]

  • E' la prima apparizione live action di Gerald Crane.
Advertisement