DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

"L'ultima risata" è il terzo episodio della seconda stagione di Gotham. E' andato per la prima volta in onda il 5 ottobre 2015.

Sinossi[]

Gordon e Bullock rintracciano una nemesi del passato, portando a una situazione di stallo tra Jerome e Gordon. Intanto uno spettacolo di magia alla serata di gala di beneficienza si trasforma in una crisi d'ostaggi.

Trama[]

Con il GCPD che si sta ancora riprendendo dal massacro dei Maniax, Gordon e Bullock inziano a cercare Jerome interrogando diverse persone per strada e arrivando a gettarle fuori dalle finestre. Successivamente i detective decidono di andare a parlare con il padre di Jerome, Paul Cicero, dato che l'ultima volta lo ha aiutato e adesso potrebbe sapere dove si trova il figlio. Tuttavia, prima che possando andare da lui, Jerome e Tabitha lo uccidono e mettono nel suo appartamento dei documenti per far sembrare che abbia orchestrato lui la fuga dall'Arkham Asylum. Prima di essere ucciso, Paul fa al figlio una predizione per sua richiesta, annunciandogli che diventerà la maledizione di Gotham e che la sua eredità sarà morte e follia. Gordon e Bullock arrivano poco dopo trovando Cicero già morto e hanno un breve scontro con Jerome che però riesce a scappare.

Altrove, Theo rivela la fase successiva del suo piano mentre Tabitha e Barbara hanno un incontro romantico. Galavan afferma che la sua famiglia ha costruito Gotham e intende vendicare di chi le ha rubato il merito. Alfred e Bruce vanno a una festa di gala per l'ospedale pediatrico di Gotham, incontrandosi con Leslie; il maggiordomo cerca di flirtare con lei non sapendo che ha una relazione con Jim. Mentre i due chiacchierano, Bruce si accorge di Selina infiltrata e impegnata a derubare i vari invitati e prova a parlare con lei, sebbene la situazione diventi piuttosto imbarazzante. Come parte del piano di Theo, Jerome e Barbara si mascherano da mago e sua assistente e introducono nel party per fare un numero di magia. Leslie riconosce Barbara e chiama Jim, ma viene catturata da uno degli scagnozzi di Galavan. Il piano di Jerome e Barbara è ufficialmente rivelato quando chiamano il vice sindaco Harrison Kane sul palco con la scusa di farlo partecipare allo spettacolo per poi ucciderlo scagliandogli un coltello nel petto. Quindi tutti i presenti vengono presi in ostaggio, mentre Selina porta con sé Bruce nella sua fuga attraverso un passaggio segreto tramite il quale si è infiltrata nell'edificio.

Quando Jim arriva, Jerome gli parla tramite il cellulare di Lee dicendogli che ha 10 minuti prima che inizi ad uccidere gli invitati e che la sua "performance" sarà trasmessa su ogni tv di Gotham. Theo si finge un eroe affrontando i due criminali e chiedendo loro di arrendersi, ma Barbara lo mette fuori gioco con un martello. Mentre Selina e Bruce stanno per uscire dal gala, il ragazzo decide di tornare indietro per salvare Alfred con grande disapprovazione di Selina, la quale se ne va. Jim sta discutendo con altri poliziotti sul da farsi quando vede Selina uscire dall'entrata segreta e coglie l'opportunità di infiltrarsi al gala.

Mentre Jerome terrorizza gli ostaggi, Barbara schernisce Lee dicendole che entro un anno lei e Jim torneranno insieme e che un giorno racconteranno ai loro nipoti dell' "arpia mangiauomini" che quasi li separò. Lee finge di voler implorare per la sua vita, ma poi colpisce Barbara con una ginocchiata allo stomaco quando si avvicina a sufficienza per ascoltare. Furiosa, la donna fa per scagliarsi su di lei con un coltello ma viene fermata da Jerome che le spiega non sono ancora passati dieci minuti. Il criminale decide che è il momento di scegliere la loro prima vittima ufficiale e sceglie Bruce, minacciando di uccidere Alfred se non si presenterà. Il ragazzino sta per uscire dal corridoio segreto ma viene fermato in tempo da Jim che lo ha raggiunto. Tuttavia Bruce è ancora determinato a proteggere Alfred ed esce allo scoperto; Jerome lo tiene con un coltello alla gola mentre Gordon consegna al maggiordomo la sua seconda pistola, ma nessuno dei due riesce a trovare il modo di sparare a Jerome senza colpire Bruce. I tre restano in una situazione di stallo finché Theo, ripresosi dal colpo, pugnala a tradimento Jerome al collo, salvando Bruce e aumentando la sua popolarità. Approfittandone della confusione, Barbara fugge tramite una botola nascosta sul palco.

Bullock va da Oswald e si confronta con lui per presunte voci su un debito che Jim avrebbe riscosso per lui, ma Cobblepot nega. Harvey afferma che non lo vede come "il re di Gotham" ma solo come il ragazzo porta ombrello e lo minaccia di stare alla larga da Jim o andrà contro di lui, aggiungendo che deve ancora scontare per Fish. Dopo che Harvey se ne va Oswald, furioso, rompe contro il muro il proprio bicchiere salvo calmarsi subito e chiederne un altro. Al Gala la follia è finalmente conclusa e Alfred ringrazia Galavan per aver salvato Bruce. Cerca poi nuovamente di flirtare con Lee, ma Bruce lo informa che sta con Jim per sua grande delusione. Al loro nascondiglio, Barbara ha degli scambi eccessivamente affettuosi con Theo spiati di nascosto da Barbara. Sebbene Jerome sia morto, alcune persone che guardano le sue azioni criminali al telegiornale restano ancora colpite dalla natura sadica ma estremamente carismatica del leader dei Maniax, al punto da essere contagiati dalla sua follia isterica e iniziare a commettere brutali e insensati omicidi: l'ultima predizione di Cicero verso suo figlio si è avverata e Jerome ha lasciato dietro di sé un'eredità di morte e follia. Nell'obitorio del GCPD viene inquadrato il cadavere ancora sorridente di Jerome, mentre di sottofondo risuonano le parole profetiche di Cicero e la risata maniacale del criminale.

Cast[]

Principale[]

Guest[]

Curiosità[]

  • L'ultima risata è anche il titolo della quindicesima puntata della prima stagione della serie animata di Batman.
  • La moltitudine di persone che impazzisce e inizia a imiare Jerome nel vedere le sue gesta in tv dopo che è morto richiamano al passato dalle multipli origini del Joker.
  • Alfred flirta con Leslie, in riferimento al fatto che, nei fumetti, i due hanno una relazione.
  • Il cadavere di Jerome, con la pelle pallida e il sangue colato dalle labbra, richiama al tipico aspetto del Joker.
Advertisement