DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

"Scarificazione" è il quinto episodio della seconda stagione di Gotham. E' andato per la prima volta in onda il 19 ottobre 2015.

Sinossi[]

Galavan obbliga Oswald a unire le forze con lui e una pericolosa famiglia di Gotham. Poi, mentre riemerge l'antica rivalità tra le famiglie Wayne e Galavan, Gordon combatte per mantenere l'ordine in città.

Trama[]

Oswald porta a Theo Galavan una cassa che gli aveva chiesto di recuperare e ne approfitta per pregarlo nuovamente di rilasciare sua madre promettendogli di restare al suo servizio, ma Theo rifiuta in quanto preferisce tenerlo come strumento. Dopo che Oswald se ne va, Tabitha apre la cassa che contiene Sid Bunderslaw rapito. Theo sa che Bunderslaw, in quanto direttore delle operazioni fisiche, conosce tutte le azioni sporche e illegali che avvengono alla Wayne Enterprises, e gli chiede di svelargli tutti i segreti al riguardo, non prima che Tabitha gli abbia cavato un occhio. Nel frattempo, la squadra d'assalto fa irruzione in uno dei magazzini di Oswald dove al suo interno alcuni uomini riciclano denaro. All'improvviso vengono attaccati da un uomo con un lanciarazzi e Gordon informa Barnes di un luogo chiamato The Merc. dove i criminali ottengono tali armi.

Alla base di Oswald, lui e Butch riflettono a un modo per poter ricattare a propria volta Galavan; scartano l'idea di rapire Tabitha, quando vengono informati da un sottoposto dell'irruzione nel magazzino. Furioso, Cobbelpot colpisce l'uomo ferendolo gravemente quando viene improvvisamente colto da un'idea. Al GCPD, Lee convince Jim ad accettare un doppio appuntamento con Edward e Kristen quella sera a casa loro, poi il detective riceve una visita a sorpresa da Galavan. Quest'ultimo afferma di sentirsi ancora male per quanto successo con Jerome Valeska, chiedendo il supporto di Gordon per le sue elezioni come sindaco vista la fiducia che la gente ripone nel poliziotto. Sebbene Jim si dica lusingato dall'offerta, la rifiuta affermando di non voler essere coinvolto nella politica e Theo gli suggerisce di ripensarci.

Tabitha visita successivamente Oswald, il quale è evidentemente paranoico per l'incursione nel suo magazzino essendosi convinto di avere un traditore nella sua cerchia. La donna gli consegna una lista di edifici da bruciare, assieme a una scatoletta che i piromani dovranno usare. Butch visita quindi Selina per chiederle di accompagnarlo a contrattare con i Fratelli Pike, un rinomato gruppo di incendiari fedeli a Fish Mooney. Selina, che era amica della sorella dei Pike Bridgit, contratta con Butch prima di accettare di aiutarlo. Mentre i piromani accettano il lavoro, la ragazza si accorge che Bridgit è maltrattata e sfruttata dai fratelli, quindi le suggerisce di essere forte e imparare a prendersi cura di se stessa. Uno dei fratelli, Evan Pike, va al The Merc per fare scorta di armi cercando di rubarle, ma in quella sopraggiunge sul posto la squadra d'assalto. Evan cerca di scappare ma viene inseguito da Gordon e Barnes; nella sparatoria che ne segue, il criminale viene accidentalmente fatto saltare in aria dai poliziotti che gli sparano colpendo il Napalm che stava rubando.

Quella notte, Gordon torna a casa per il suo doppio appuntamento con Lee, Kristen e Edward; resta sorpreso nel trovare quest'ultimo più rilassato, vivace e allegro, tanto che offre un brindisi alla loro amicizia. Dopo aver appreso della morte di Evan, i Pike decidono di reclutare al suo posto per gli incendi avendo bisogno di qualcuno abbastanza snello da passare per le strette prese d'aria. La ragazza inizialmente vuole rifiutarsi per la sua paura del fuoco, ma poi è costretta ad accettare quando i suoi fratelli minacciano di gettarla in strada. A casa di Lee dopo l'appuntamento, Jim e Leslie discutono della proposta di Galavan; intanto, Bridgit si infiltra in un edificio e applica un C4 seguendo le istruzioni di Joe. Una volta acceso lo stoppino, Joe ordina a Bridgit di andare in una camera blindata che apre utilizzando il bulbo oculare rimosso di Sid Bunderslaw per rubare un antico pugnale. Riesce a scappare appena in tempo lungo il condotto di areazione poco prima che l'edificio esploda, finendo però con una gamba bruciata. Una volta fuori, i suoi fratelli non si preoccupano affatto delle sue condizioni intimandole di sbrigarsi in quanto devono bruciare ancora quattro edifici.

La mattina dopo, con cinque edifici incendiati, Barnes ordina a Gordon di trovare uno schema per poter risalire al prossimo eventuale obbiettivo. Nel frattempo, Bridgit si fabbrica una maschera e una tuta di tessuto ignifugo per evitare di farsi male nuovamente e Selina, quando si presenta per prendere il coltello per Oswald, la avverte di stare attenta a quello che fa, suggerendole di liberarsi dei suoi fratelli in quanto non vale la pena avere una famiglia per vivere come una schiava, nonostante Bridgit non vuole vivere libera ma da sola. Alla sua base, Oswald riceve il pugnale che Galavan gli aveva ordinato di rubare e nota che riporta inciso il simbolo della Famiglia Wayne e resta incuriosito sul motivo per cui Galavan vuole quel coltello, quindi Butch gli consiglia di rivolgersi a un'anziana di nome Edwige che sa tutto della storia di Gotham.

Edwige viene convocata e, dopo aver visto il pugnale ed essere stata minacciata da Oswald, rivela che l'oggetto ha alle sue spalle una storia sanguinaria, poiché centinaia di anni prima era stato utilizzato per commettere un terribile crimine. Secondo Edwige, all'epoca, la città era controllata dalle cinque famiglie più potenti: gli Elliot, i Kane, i Crown, i Dumas e i più ricchi di tutti, gli Wayne. Una notte Celestine Wayne, bellissima ragazza promessa sposa al primogenito degli Elliot, fu trovata abbracciata con il suo amante Caleb Dumas. Quest'ultimo affermò che loro due si amavano, ma Celestina giurò sulla tomba di sua madre che Caleb si era imposto su di lei. Per cercare di fare giustizia, il fratello della donna utilizzò il famigerato pugnale per amputare la mano di Caleb. Il conflittò non finì qui perché i Wayne, infuriati, confiscarono i possedimenti dei Dumas e li respinsero socialmente. Caleb dovette andare in esilio oltre i mari dove fu accolto da una setta religiosa fondata anni prima dal patrono della sua famiglia, mentre i Wayne ribattezzarono strade e edifici di Gotham riportanti il nome dei Dumas, cancellando il loro nome dalla storia della città; i discendenti dei Dumas cambiarono nome in Galavan.

Al GCPD, Jim scopre che gli edifici bruciati appartenevano alla Wayne Enterprises, pertanto, supponendo che i piromani seguano uno schema, intuisce che il prossimo bersaglio sarà il Deposito di Libri di Gotham City. Alla base di Pinguino, Oswald e Butch parlano della lealtà; Cobblepot costringe Butch a bere il suo alcolico preferito, quindi lo incarica di infiltrarsi nelle schiere di Galavan per trovare sua madre raccontandogli che Oswald sia impazzito, poiché si è reso conto che il desiderio di Galavan di vendetta lo rende emotivo e vulnerabile. Per rendere credibile la storia, Oswald prende il pugnale antico e taglia con esso la mano a Butch. Quella notte, Gordon e Bullock intercettano i Pike mentre stanno per dare fuoco all'edificio successivo, osservati da Selina di nascosto. Bridgit esce dal furgone armata di lanciafiamme e vestita con la sua tuta ignifuga pronta a eseguire il lavoro, quando sopraggiunge la squadra d'assalto e i fratelli scappano abbandonandola. Presa dal panico, Bridgit aziona il lanciafiamme cercando di tenere a bada i poliziotti; il tenente Luke Garret la sorprende afferrandola alle spalle per fermarla e, nel combattimento, la ragazza gli da' fuoco accidentalmente. Gordon si affretta a soccorrere il compagno, mentre Bridgit scappa con Selina.

Al GCPD Galavan sopraggiunge e, poco dopo, Barnes comunica agli ufficiali della morte di Garret per le ferite riportate, pertranto afferma che useranno tutti i metodi legali a loro disposizione per catturare il suo assassino. Sentendosi sopraffatto dalla situazione, Gordon accetta di sostenere Theo alle elezioni se darà loro una mano a catturare i nuovi tipi di criminali che stanno comparendo in città e Galavan lo rassicura. Quella notte, Theo torna al suo appartamento e trova un uomo incappucciato vestito da monaco che lo aspetta. Lo riconosce come Padre Creel, una figura del suo passato che non vede da tempo, e, dopo averlo salutato, gli da' il coltello affermando che presto avrebbero avuto Bruce Wayne dopo che tutti i pezzi si sarebbero sistemati. Padre Creel accetta la notizia poiché possono permettersi di essere ancora un po' pazienti dopo aver atteso per duecento anni. Creel riferisce che il giorno della redenzione è vicino e che i loro confratelli stanno già attraversando il mare per venire da loro, guerrieri come la città non ne ha mai visto, e che Gotham sarà redenta nel sangue mentre Bruce Wayne morirà.

Cast[]

Principale[]

Guest[]

  • Michelle Veintimilla interpreta Bridgit Pike
  • Chelsea Spack interpreta Kristen Kringle
  • Michael Potts interpreta Sid Bunderslaw
  • Leo Fitzpatrick interpreta Joe Pike
  • Paulina Singer interpreta Josie Mac
  • Lenny Platt interpreta Luke Garrett
  • Lucas Salvagno interpreta Sal Martinez
  • Ian Quinlan interpreta Carl Pinkney
  • Ari McKay Wilford interpreta Cale Pike
  • Ron Rifkin interpreta Padre Creel
  • Noah Robbins interpreta Evan Pike
  • Mary Joy interpreta Edwige
  • Sophie Lee Morris interpreta Celestine Wayne
  • Brian S. Carpenter interpreta Jonathan Wayne
  • Bryan Howard Conner interpreta Caleb Dumas
  • Sean Patrick Folster interpreta Stretch

Curiosità[]

  • L'episodio introduce una nuova versione del supercriminale Firefly; nel DC Universe è solitamente rappresentato come un maschio, mentre qui è rappresentata per la prima volta come una donna, Bridgit Pike.
Advertisement