DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

"Rovine" è il quarto episodio della quinta stagione di Gotham. E' andato per la prima in onda il 24 gennaio 2019.

Sinossi[]

Gordon e Pinguino sono costretti a lavorare insieme e le alleanze cambiano quando Lucius, Nygma e Barbara hanno tutti idee diverse riguardo al colpevole che c'è dietro ai recenti eventi a Haven. Nel frattempo Selina continua a cercare la sua vendetta contro Jeremiah.

Trama[]

Giorno 96[]

Dopo la distruzione dell'Haven, Gordon investiga per trovare il colpevole, mentre la gente di Gotham mostra segni di furia incontrollabile per quanto successo. Gordon sospetta prima di Oswald poi di Barbara, nonostante entrambi neghino con fermezza di centrare qualcosa, non potendo mai fare una cosa simile; Cobblepot decide di collaborare con la polizia al fine di trovare il responsabile dell'esplosione. Seguendo una pista trovata da Barbara, viene quindi catturato Victor Zsasz, nonostante lui affermi di non c'entrare nulla. Nel frattempo Edward ha un altro blackout e si sveglia con una scritta semicancellata sulla mano. Cercando di riconoscerla, giunge alla conclusione sia un indizio relativo a un detenuto del Blackgate ma, mentre cerca di recuperare i suoi fascicoli al GCPD, viene sorpreso da Lucius; quest'ultimo accetta di dargli la cartella se prima lo aiuterà a far luce sulla distruzione dell'Haven. Bruce è ancora ammanettato a causa di Selina ed è quasi ucciso da tre uomini che lo hanno trovato, ma viene salvato da Alfred che lo ha rintracciato. Poi i due partono per cercare Selina prima che uccida Jeremiah. Edward e Lucius indagano e giungono alla conclusione che Zsasz sia innocente: infatti il criminale è stato avvistato vicino all'edificio poco prima dell'esplosione (per rubare del cibo, anche se si pensa per piazzare la bomba), ma la distruzione è stata scatenata da un lanciarazzi scagliato dal tetto di un edificio accanto. Tuttavia, poco dopo, Oswald preleva Zsasz dal GCPD e lo porta nel municipio affinché sia "giudicato" da una corte costituita da lui e i cittadini di Gotham. Gordon e Bullock vanno sul posto e spiegano gli indizi relativi l'innocenza di Zsasz, ma i civili ignorano le evidenti prove e vogliono farlo uccidere comunque. A questo punto, Gordon e Bullock liberano Zsasz e lo portano via con la forza, per poi liberarlo in una zona lontana, seppur riluttanti. Così facendo, però, i cittadini di Gotham si rivoltano contro di loro. Selina trova Jeremiah che sta gestendo un gruppo di fanatici al fine di scavare un tunnel, poi si traveste da Ecco per sorprenderlo e pugnalarlo brutalmente più volte, ma poco prima di finirlo, viene portata via da Bruce e Alfred, lasciando Jeremiah a terra sanguinante. Edward si accorge di una vecchia signora che potrebbe avere visto l'attacco all'Haven dalla sua finestra, così si dirige da lei per chiederle informazioni. Tuttavia, viene a sapere la terribile verità: è stato lui stesso a far esplodere l'edificio e, accorgendosi della testimone, si è scritto l'indirizzo sulla mano per ricordarselo (pertanto non era il numero di un detenuto). Dopodiché è costretto a uccidere la signora per impedire possa dirlo a qualcuno. Gordon, dopo essere stato abbandonato dai rifugiati e alcuni suoi uomini, si trova a bere depresso nel suo ufficio e, quando Barbara si presenta, i due si baciano.

Cast[]

Principale[]

  • Ben McKenzie interpreta James Gordon
  • Donal Logue interpreta Harvey Bullock
  • Robin Lord Taylor interpreta Oswald Cobblepot
  • Camren Bicondova interpreta Selina Kyle
  • Erin Richards interpreta Barbara Kean
  • Cory Michael Smith interpreta Edward Nygma
  • David Mazouz interpreta Bruce Wayne
  • Chris Chalk interpreta Lucius Fox
  • Sean Pertwee interpreta Alfred Pennyworth

Guest[]

Curiosità[]

  • Edward uccide una vecchia signora sulla carrozzina spingendola fuori dalla finestra; ciò ricorda il primo omicidio di Edward Nygma / L'Enigmista in Batman Forever, quando uccide il suo capo Fred Stickley spingendolo fuori dalla finestra di un palazzo legato ad una sedia. Inoltre, in entrambi i casi era per impedire che le vittime denunciassero un crimine da lui commesso e che loro avevano assistito.
    • Sempre Edward, nell'episodio usa il termine "sordo come un pipistrello", simile alla sua battuta nel film Batman Forever "cieco come un pipistrello".
  • Il cappello indossato da Jeremiah ricorda uno di quelli indossati dal Joker nella graphic novel The Killing Joke.
  • Zsasz menziona la caratteristica di incidersi un taglio sulla pelle per ogni vittima che fa, allusione ai suoi fumetti; le sue cicatrici erano state viste per l'ultima volta nell'episodio di debutto del personaggio, 'L'ombrello di Pinguino'.
  • L'episodio avrebbe dovuto segnare l'ultima apparizione di Anthony Carrigan come Victor Zsasz nella serie; tuttavia, dopo l'aggiunta di due episodi supplementari, Carrigan riprende il ruolo per l'ultima volta nell'episodio 'Il processo di Jim Gordon'.
Advertisement