DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Gotham Stories è una breve serie animata composta da cinque episodi che ha debuttato su Fox il 1° febbraio 2015. Ogni puntata è composta da segmenti fumettistici animati che collegano l'episodio Colpo di grazia' con L'ira dei cattivi.

Trama[]

Chapter 1: Penguin's cold surprises[]

L'episodio comincia con Oswald Cobblepot e i suoi uomini (tra cui Selina Kyle) nel mattatoio abbandonato di Quality Meats. Una degli scagnozzi interroga Oswald sul motivo per cui voglia utilizzarlo come nuova base operativa e il giovane controbatte con entusiasmo che il posto è estremamente sicuro e sigillato, rendendolo una fortezza perfetta per lui come re di Gotham. La donna fa notare allora come non avrebbe avuto bisogno di una fortezza nascosta se non avesse ucciso Theo Galavan mandando l'intero GCPD sulle sue tracce.

Oswald afferma che il potere di Galavan è morto con lui e che, una volta che le cose si fossero calmate, i poliziotti avrebbero ripreso a lavorare per lui. La sottoposta, arrabbiata, tira allora fuori una pistola e lo minaccia dicendogli che è bravo solo a uccidere la gente ma che, in quel caso, non avrebbe portato giù con lui il resto di loro.

Nel mezzo della situazione di stallo, tuttavia, si sentono dei forti colpi alla porta che subito dopo si congela e distrugge dall'esterno; così fa il suo ingresso Victor Fries.

Chapter 2: Mr Freeze targets Penguin[]

Dopo che Fries entra nel mattatoio, Oswald gli chiede perplesso se sia lì per un lavoro, ma Victor afferma che è già lì per farne uno. Dopodiché colpisce con un raggio congelante la sottoposta di Oswald e, quando il giovane la urta accidentalmente, cade e si rompe il corpo in diversi pezzi, spingendo Cobblepot a ordinare ai suoi uomini di uccidere Fries. Tuttavia il super criminale li precede, congelandoli uno per uno. Selina riesce a schivare abilmente i colpi e, per salvare se stessa e Oswald, lo spinge e cade assieme a lui da una finestra. Dopodiché, nonostante le suppliche di Cobblepot di non lasciarlo lì, la ragazza scappa via.

Chapter 3: Run, Penguin, run![]

Rimasto solo, Oswald esprime il suo orrore per quello che è appena successo ai suoi uomini e al suo nuovo nascondiglio. Subito dopo Fries esce dal mattatoio affermando che non ha intenzione di far scappare nessuno, così Oswald è costretto a sfuggirgli. A salvarlo arriva Selina, giunta in auto assieme a uno scagnozzo sopravvissuto. Cobblepot salta in tempo sul veicolo che poi riesce ad andare via nonostante Fries gli strappi il retro congelandolo con la sua arma.

Chapter 4: Can Gordon and Bullock help Oswald?[]

Oswald si incontra con Jim Gordon e Harvey Bullock chiedendo loro di far smettere il GCPD di inseguirlo in quanto sanno che non ha ucciso lui Galavan. Gordon spiega però che non possono farlo poiché il capitano ha inviato l'intero dipartimento a dargli la caccia.

Oswald allora chiede al poliziotto se non sia stato Barnes a mandare "quel mostro" (riferito a Fries) sulle sue tracce per ucciderlo, ma ne' Gordon ne' Bullock sanno di chi stia parlando. Cobblepot propone allora di lavorare assieme, ma Gordon rifiuta e lo arresta; poi lui e Bullock lo portano via. Selina assiste alla scena e Oswald la prega di non lasciare che lo portino via, ma i due eseguono lo stesso, con Gordon che suggerisce alla ragazza di iniziare a farsi compagnie migliori, lasciandola indietro.

The Whole Frozen Affair[]

Ai confini di Gotham City Gordon e Bullock vengono fermati da due ufficiali che hanno il compito di perquisire tutte le auto senza eccezioni. Nonostante Gordon insista che stanno perdendo tempo, i poliziotti fanno per aprire il bagagliaio ma vengono interrotti da una chiamata via radio che dice c'è bisogno di tutte le unità per una sparatoria al posto di controllo 3. Dopo che gli ufficiali se ne vanno, Gordon e Bullock aprono il bagagliaio dentro cui c'è Oswald e lo liberano, poi Gordon gli dice di non tornare più a Gotham. Nonostante ciò, mentre i due poliziotti ritornano in città, Oswald osserva placidamente che "siamo ciò che siamo" per poi tornare sui suoi passi a sua volta per ritornare a Gotham.

Advertisement