DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Ivy "Pamela" Pepper è la figlia di Mario e Alice Pepper. Diventa orfana quando il detective Harvey Bullock spara a suo padre per salvare la vita di Jim Gordon e la madre, in seguito, si suicida. Dopo aver salvato Oswald Cobblepot e averlo curato diventa il suo braccio destro nel dominio del mondo criminale dopo il tradimento di Edward Nygma. Tuttavia, sentendo di non essere presa sul serio da nessuno, assume alcune sostanze che mutarono il suo DNA e le conferiscono poteri velenosi. Utilizza così le sue nuove abilità e la sua conoscenza sulle piante per diventare una pericolosa eco terrorista.

Biografia[]

Diventando orfana[]

Quando Ivy viene introdotta risiede in un appartamento trasandato di Gotham City con i suoi genitori Mario e Alice Pepper. Mario è un pericolo e instabile criminale e, visto il comportamento delle due nei suoi riguardi, sembra che abusi della moglie e della figlia.

La bambina appare per la prima volta quando apre la porta ai detective Jim Gordon e Harvey Bullock del GCPD, i quali stanno investigando sul possibile coinvolgimento di Mario nell'omicidio di Thomas e Martha Wayne. Ivy è visibilmente inquieta quando parla con i due poliziotti, arrivando ad affermare che suo padre "è un uomo cattivo". Subito dopo l'uomo arriva alla porta e lascia entrare i detective nell'appartamento. Mentre Mario è interrogato con il sostegno della moglie, Ivy resta a osservare la scena accarezzando delle piante. Tuttavia, quando i due detective affermano di voler controllare nell'appartamento per controllare se ci sono delle prove, Mario perde il controllo e fugge dalla finestra. Inseguito dai poliziotti, Mario si appresta a uccidere Gordon con un coltello ma Bullock riesce a freddarlo in tempo con un colpo di pistola. In seguito nell'appartamento del criminale viene trovata la collana rubata di Martha Wayne che lo colpevolizza definitivamente per gli omicidi dei Wayne e il caso viene chiuso. Nonostante gli abusi, Alice e Ivy si arrabbiarono molto per l'assassinio di Mario. Successivamente Gordon sospetta che Mario potesse essere stato incastrato per il delitto, così torna nell'appartamento dell'uomo dove Ivy chiama rabbiosamente lui e gli altri poliziotti "bastardi". Alice informa anche con freddezza Gordon che, nonostante Mario fosse una persona violenta, non ha mai ucciso nessuno.

Successivamente Ivy diventa orfana quando Alice si suicida, probabilmente troppo devastata dalla morte del marito. Viene affidata a una nuova famiglia che la rinomina "Pamela", ma la ragazzina sceglie di scappare per andare a vivere per le strade.

Vita per le strade[]

Ivy (prima stagione)

Ivy incontra Bruce e Selina al Flea.

Ivy si imbatte in Bruce Wayne e Selina Kyle a un negozio illegale che rivende merce ai senzatetto. Bruce la riconosce come figlia di Mario e si scusa per la morte di suo padre, ma Ivy, apparentemente tranquilla, gli dice che non è responsabile della sua uccisione; poi continua a comportarsi in modo strano, tanto da fare innervosire Selina. Nonostante Mario sia stato assassinato in seguito a essere stato incastrato per l'omicidio dei Wayne non dimostra alcuna rabbia nei confronti di Bruce, affermando anche che lo trova carino. A quel punto Selina tracina via Bruce dicendogli di non voltarsu, seppur con perplessità del ragazzo che non capisce perché si debba avere tanta paura di una ragazzina.

In seguito, durante un giorno di pioggia, Ivy viene trovata da Selina mentre dorme sotto uno scatolone per strada. Accorgendosi che la ragazzina è malata, Selina la porta così nell'attico di Barbara Kean sapendo che Barbara è assente e che il suo fidanzato Gordon si è trasferito. Ivy risponde poi a una telefonata di Barbara (la quale pensa che Gordon sia ancora lì) e mente affermando di essere un'amica del poliziotto, causando la rabbia di Barbara che la crede un'amante di Gordon. Il tutto causa una reazione divertita da parte di Ivy.

Successivamente Ivy si incontra con Bruce e il suo maggiordomo Alfred Pennyworth mentre stanno cercando Selina per le strade. Bruce chiede alla ragazzina di dare un messaggio da parte sua a Selina e Ivy acconsente in cambio di un pagamento.

Ivy e Selina vengono poi scoperte da Barbara nel suo appartamento quando ci fa ritorno; dopo l'iniziale sorpresa, tuttavia, la donna non le caccia, sedendosi assieme a loro. Più tardi le due ragazzine le danno suggerimenti su come vestirsi per riconquistare Jim Gordon.

Ivy viene interrogata da Harvey Bullock su dove si trova Selina dopo che quest'ultima ha commesso una rapina a mano armata con Bridgit Pike. Nonostante Ivy finga inizialmente di non sapere nulla, è costretta a dirglielo con riluttanza quando il detective minaccia di farla venire a prendere dai servizi sociali.

Nonostante non venga mostrato con esattezza come succede, Ivy inizia a lavorare per il nipote di Butch Gilzean, Sonny Gilzean, producendo per lui dei "funghi magici". In seguito mette alcuni dei funghi nel pranzo della banda di Sonny per addormentarli e permettere a Bruce e Selina di derubarli.

Ivy (seconda stagione)

Ivy bada ai funghi magici.

In seguito, mentre Bruce aspetta Selina alla piccionaia di Bridgit Pike, gli pare che stia arrivando, ma invece la ragazza che si presenta si rivela essere Ivy; questo causa la preoccupazione di Bruce, il quale si chiede come mai Selina non sia ancora tornata dall'Arkham Asylum.

Sei mesi dopo Ivy chiede a Selina chi siano le persone con cui sta lavorando, ma l'amica dice che sono persone molto spaventose e che non l'avrebbe portata con se' per il suo bene. Poi le dice di restare alla sua piccionaia per badare ai piccioni mentre lei è via. Mentre Ivy è lì da sola le si avvicina 514a, il clone di Bruce, il quale si comporta in modo strano e le fa domande su Selina. Credendo che il ragazzo sia Bruce, Ivy gli chiede che cosa gli sia successo (visto l'aspetto trasandato e i capelli lunghi). Quando il clone, confuso, le domanda se lei lo conosca, la ragazzina risponde di conoscere Bruce Wayne. A questo punto il ragazzo reagisce bruscamente, afferrandola per le spalle e chiedendogli chi sia Bruce Wayne. Spaventata, Ivy si libera e scappa via da lui. Poi raggiunge il luogo dove Selina si trova con la sua nuova banda, capitanata da una rediviva Fish Mooney che ha raccolto i mostri fuggiti da Indian Hill per farne un esercito. Nancy, una degli scagnozzi, cattura Ivy e la porta da Fish, la quale le domanda a chi altro ha detto di loro. Selina cerca di calmare la situazione spiegando che Ivy sta con lei e che non sa niente o detto nulla a nessuno, ma la ragazzina, agitandosi, peggiora la situazione minacciando di raccontare di Fish. Quest'ultima ordina quindi al meta umano Marv di usare il suo potere invecchiante per uccidere Ivy, ma la ragazzina riesce a liberarsi e a scappare, subito inseguita. Ivy si trova la strada sbarrata da una fossa che conduce a un sistema fognario rotto pieno d'acqua corrente; mentre Selina cerca di aiutare l'amica bloccando Nancy, Marv arriva di soppiatto accanto ad Ivy e l'afferra per qualche momento prima che cada nel condotto e venga spazzata via dall'acqua, causando la disperazione di Selina.

Nuovo inizio[]

Qualche tempo dopo, Ivy si risveglia sulla riva di un fiume al di fuori di Gotham. Si dirige verso un camion parcheggiato poco distante e scopre allibita che ora si è cresciuta di diversi anni diventando una giovane donna, tanto che i suoi vestiti si sono strappati. In quel momento si avvicina un operaio edile di nome Nick che, vedendola conciata così malamente, si offre di portarla a casa sua per aiutarla. A casa dell'uomo la ragazza di disseta ma resta scandalizzata quando Nick getta noncurante una pianta secca nella spazzatura. Quella notte, così, Ivy prende alcuni vestiti appartenenti alla moglie dell'uomo e lo colpisce in testa con la stessa piantina che aveva buttato.

Ivy viene menzionata da Selina a Bruce e Gordon, poiché la ragazza spiega loro che è scomparsa e che la sta cercando.

In seguito Ivy si presenta alla festa al The Sirens per la celebrazione di Oswald Cobblepot come sindaco. Sorprende Selina a derubare gli invitati e la ferma, ridendo quando la ragazza non la riconosce. Dato che non vuole ancora rivelare la sua identità, invita Selina a continuare il suo lavoro, insospettendola. Assiste anche allo scontro tra Oswald e Butch, sembrando divertita quando le cose diventano violente.

Successivamente Ivy seduce un uomo estremamente ricco di nome Anton, ammaliandolo con suo suo profumo creato con l'ausilio di alcune piante e gli fa aprire il suo caveau. Dopo aver steso Anton con un vaso, Ivy entra nel caveau e ruba una preziosa collana con una pietra verde, ma viene fermata dall'uomo che cerca di strangolarla, chiedendole se faccia parte di "loro"; tuttavia la ragazza riesce a liberarsi e fuggire. Dopodiché Ivy va a trovare Selina nel suo rifugio mentre sta nutrendo i suoi gatti e le rivela la sua identità. Allibita, Selina contatta Bruce che viene sul posto e la ragazza intuisce possa essere stato Marv a trasformare Ivy così, ricordando il suo potere. La ragazza si scusa con l'amica per non averle detto subito di essere viva, poi le racconta come riesce a piegare il potere degli uomini alla sua volontà per poterli derubare, suscitando il suo interesse. Tuttavia la conversazione viene fermata da Bruce che afferma di aver sentito un rumore. I tre si ritrovano così a dover fuggire da un gruppo di uomini infiltrati nel posto, guidati da Luka Volk. Ivy pensa che quegli uomini siano in cerca della collana da lei rubata, così Bruce compra il gioiello alla ragazza per poi tornare a casa di Anton per restituirlo. Tuttavia trovano l'uomo ucciso e, quando Selina scaglia la collana a terra in un attacco di rabbia, la rompe rivelando una chiave al suo interno. Bruce suggerisce quindi alle due ragazze di venire a stare a casa sua per un po'. A Villa Wayne Bruce dice che Alfred avrebbe preparato dei letti per entrambe; Ivy afferma però di non voler mettersi tra Selina e il suo ragazzo, ma l'amica ribatte che Bruce non è il suo ragazzo.

Ivy usa in seguito il suo profumo per manipolare Alfred e farsi dare il codice di sicurezza della villa in modo da uscire. Tuttavia viene rapita da Luka, Jacob e Dmitri della Gang dei Sussurri come leva per ottenere la chiave da Bruce e Selina. Viene liberata quando Bruce da' la chiave al gruppo e, scoprendo che può sbloccare un'arma in grado di distruggere la Corte dei Gufi, il ragazzo accetta di aiutarli.

Alleanza con Oswald Cobblepot[]

Dopo che Edward Nygma spara allo stomaco e getta nel fiume Oswald, Ivy trova casualmente quest'ultimo; così lo tira fuori dal fiume e porta a casa sua (un'abitazione abbandonata invasa dalle piante) a insaputa dei cittadini di Gotham, della polizia e di Nygma stesso, poiché quest'ultimo crede di averlo ucciso. Dopo che Oswald si sveglia dal sonno comatoso in cui è stato immerso per giorni, Ivy lo informa della situazione e Cobblepot afferma di avere qualcuno da uccidere.

In seguito Ivy accompagna Oswald a fare un giro per la sua casa (al di fuori da Gotham), mostrando di aver coltivato un rigoglioso giardino in una serra al suo interno. Accetta di contattare Gabe sotto richiesta di Oswald e si incontrano nel solarium. La ragazza si dimostra diffidente nei confronti di Gabe e suggerisce al ragazzo di usare il suo profumo su di lui per accertarsi che stia dicendo la verità, ma Oswald ignora il suo consiglio e le parla malamente, definendola un "po' tocca" e ridendo della loro presunta amicizia, offendendola e spingendola ad andarsene. Tuttavia i sospetti della ragazza si rivelano corretti e Gabe stende subito dopo Oswald per poi chiamare i suoi scagnozzi; Ivy, rimasta nei paraggi, se ne accorge ma viene scoperta e catturata mentre li sta spiando. Legata assieme a Oswald, Ivy sostiene però che lei, al suo contrario, non è affatto in pericolo. Quando il ragazzo cerca di spingerla a spiegarsi per salvarsi entrambi, lei, rabbiosamente, che in cambio vuole solo un po' di gentilezza. Lui acconsente, così Ivy approccia uno degli scagnozzi e gli fa sentire il suo profumo, poi lo spinge a liberarli e a uccidere tutti gli altri tranne Gabe, su richiesta di Oswald. Poco dopo Ivy tiene Gabe sotto tiro con una pistola, mentre Oswald lo interroga riguardo alla sua fedeltà nei suoi confronti. Sotto l'effetto del profumo della ragazza, Gabe rivela che non è mai stato fedele a Oswald e che lo vede come "un mostro". Questo causa la rabbia del giovane che lo uccide con uno dei rastrelli da giardino di Ivy, con grande divertimento di quest'ultima. Qualche ora dopo Oswald seppellisce il cadavere nel giardino di Ivy e si scusa con lei per come si è comportata; la ragazza ammette allora che le opinioni delle altre persone contro di lei le hanno sempre fatto molto più male dei maltrattamenti fisici e Oswald conferma, viste le esperienze passate dolorose di entrambi. Per consolarlo, Ivy gli propone di formare un "esercito di mostri" con alcuni dei meta umani di Indian Hill, poiché Selina le ha detto l'ubicazione di alcuni di loro.

Ivy aiuta Oswald a rintracciare Victor Fries, ancora arrabbiato con Cobblepot per la sua campagna elettorale contro i mostri che lo hanno spinto ad abbandonare Gotham. Oswald offre a Victor aiuto per invertire la sua condizione trovando una cura, così Fries accetta di unirsi a lui. Poi Oswald e Ivy vanno a Bridgit, che ora viene sfruttata per il suo potere ignifugo in una fabbrica metallurgica. Dopo che Ivy sente come il suo capo le si rivolga malamente, la convince ad abbracciare quello che è diventata e Bridgit entra così nel gruppo. I quattro si stabiliscono della mansione abbandonata di Oswald e Ivy seda una lite tra Fries e Bridgit, facendo loro notare che ora sono una squadra, quasi come una famiglia. La ragazza, poi, fa contare a Cobblepot dell'apparizione di Edward in tv; Oswald dice al gruppo di riposare che il giorno dopo sarebbe stata una giornata intensa.

Più tardi Ivy si dirige da Tabitha Galavan poiché è in cerca di Selina. La donna le dice di andare al Gotham General, poiché la ragazza è caduta da una finestra. All'ospedale Ivy trova la stanza dell'amica quando una dottoressa la trova e le dice che non dovrebbe stare lì, ma Ivy usa il suo profumo su di lei per saperne di più sulle condizioni di Selina. Quando la dottoressa rivelaa che, secondo lei, non c'è possibilità che Selina si risvegli dal coma, Ivy la manda via infuriata. La ragazza afferma infatti che i medici non hanno le sue conoscenze e ci avrebbe pensato lei ad aiutarla. Così Ivy riempie la stanza con numerose piante i cui aromi permettono il risveglio di Selina. Ivy, felice, l'abbraccia, ma l'amica si affretta ad alzarsi furibonda, spiegandole che deve andare a Villa Wayne per uccidere qualcuno (ovvero il clone Cinque, che l'aveva spinta dalla finestra).

Ivy, in seguito, assiste Oswald con Selina quando riesce a scappare dalla Corte dei Gufi; scappa con lui quando il loro nascondiglio viene scoperto da Edward e Butch, tornando nella sua casa. Tuttavia Selina, dopo essere stata presa, accetta riluttante di rivelarel'ubicazione dei due a patto che non facciano del male ad Ivy. Quest'ultima, ingenuamente, dice a Selina dove si trovano, così la ragazza lo dice a Edward, Butch, Barbara e Tabitha Galavan. Nonostante ciò, in soccorso di Oswald arriva Fish che lo porta in salvo; Ivy resta indietro, ma viene probabilmente rilasciata successivamente dai criminali per la richiesta di Selina.

Successivamente Ivy raggiunge Oswald al molo e assiste al congelamento di Edward per mano di Fries. Nygma viene trasformato in un blocco di ghiaccio conservato e portato al Maniero Van Dahl. Lì Oswald e Ivy progettano con degli schizzi il logo per un nuovo locale, l'Iceberg Lounge. Ivy capisce divertita che quello è un gioco di parole riguardo al suo soprannome "Pinguino", ma deriva anche da quella che sarebbe diventata l'attrazione principale, ovvero Edward congelato.

Tradendo Oswald[]

Qualche mese dopo, all'apertura dell'Iceberg Lounge, Oswald e Ivy mostrano l'attrazione di Edward congelato ai giornalisti. Quando una di loro lo riconosce, Oswald racconta loro che Nygma si era ammalato gravemente di una rara malattia celebrale e che aveva dovuto essere congelato finché non si sarebbe trovata una cura e, nei suoi ultimi momenti lucidi, aveva pregato Oswald di non nasconderlo ma, piuttosto, di porlo sotto i riflettori, cosa che Cobblepot avrebbe fatto. In seguito Gordon si presenta per avvertire Oswald di Merton e gli chiede sarcasticamente se Edward avesse veramente voluto essere congelato. Cobblepot si offre allora di mostrargli la sua cartella medica ma Gordon rifiuta, sapendo che sarebbe stata falsificata. In seguito, poco prima dell'apertura ufficiale del locale, Ivy raggiunge Oswald mentre sta parlando con Edward, nonostante lui non possa sentirlo; Cobblepot dice a Nygma che spesso riflette sulla loro ultima conversazione e si chiede chi dei due sia realmente congelato. Quando Ivy gli fa notare che teoricamente lo è lui, essendo intrappolato nel ghiaccio, Cobblepot le dice di andare in un'altra stanza. Successivamente, durante il party nell'Iceberg Lounge, la ragazza cerca di avvicinarsi a Selina e Tabitha Galavan, ma viene allontanata malamente da Tabitha. Quando Oswald annuncia ai presenti, assieme a Victor Zsasz, di avere intenzione di uccidere la banda di Morton (che si era introdotta nel locale con l'intenzione di uccidere Cobblepot e spruzzare tutti con il gas della paura) Ivy si arrabbia con lui, così toglie corrente al locale, permettendo ai criminali di liberarsi e attaccare Oswald e i presenti.

Successivamente, la ragazza accompagna Oswald e Zsasz durante la loro visita alla rediviva Barbara per sapere quali sono le sue intenzioni. La donna pensa di mettere su un'attività di contrabbando d'armi per Cobblepot con l'aiuto di Selina e Tabitha e Oswald la avverte ironico sul fatto che siano alquanto viscide. Quando Ivy propone di contattarle per suo conto, Cobblepot le intima di tacere. In seguito Ivy si dirige da Selina e Tabitha desiderando unirsi a loro; Tabitha, però, non si mostra d'accordo in quanto la considera una tirapiedi di Oswald. Ivy protesta allora affermando di odiarlo e di non essere presa sul serio da nessuno, così vuole vendicarsi degli uomini che l'hanno sempre trattata male. Nonostante Selina voglia ascoltarla, Tabitha non le crede e le ordina di andarsene, cosa che Ivy fa arrabbiata.

Stufa di essere trascurata e maltrattata da tutti, la ragazza si dirige così in un negozio asiatico che vende strane pozioni e spezie. Il proprietario appena la vede le ordina di andarsene, in quanto le ultime volte che si è presentata non ha mai pagato le merci comprate grazie al suo "trucco scadente" (ovvero il profumo ammaliatore). Tuttavia Ivy afferma di non essere lì per i profumi ma qualcosa di più speciale che il negoziatore nega di avere, dicendo di stare per chiudere. Ignorandolo, la ragazza gli chiede dove tiene le sue pozioni più antiche e mistiche fatte da sciamani di tutto il mondo. L'uomo le chiede allora scioccato come facesse a saperlo e chi gliene avesse parlato, ma Ivy perde la pazienza e gli urla di aver smesso di giocare secondo le regole e che ha bisogno di un grande cambiamento che le dia forza e potere. Poi obbliga l'uomo a inalare il suo profumo per piegarlo alla sua volontà. Sotto l'effetto della droga, il commesso dice quindi di tenere le pozioni sotto la cassaforte. La ragazza prende da lì due fialette e gli chiede quale dia più potenza; l'uomo cerca di avvertirla che sono sostanze troppo potenti per lei dal momento che potrebbero entrarle nel sangue e DNA. Ivy, tuttavia, lo spinge contro una scatola elettrica affermando che sarebbero andate bene, poi inizia a ingerire le varie pozioni nella cassaforte ignorando gli avvertimenti del commesso che, terrorizzato, fugge poi dalla stanza. Subito dopo Ivy inizia a contrarsi per il dolore e i lineamenti del viso vengono alterati.

Rinascita[]

Ivy (quarta stagione

Ivy rinata.

Mesi dopo Ivy viene scoperta da alcuni drogati introdottasi nell'edificio; il capo del gruppo spiega che il posto era un vecchio negozio cinese pieno di droghe rare e merci simili ma che è in disuso da quando il proprietario ha lasciato la città. Il gruppo trova Ivy nel mezzo di una stanza, avvolta in una sorta di enorme bozzolo e, quando uno prova a toccarla, il bozzolo si apre liberando Ivy con un aspetto totalmente diverso. Un membro della banda inizia subito a flirtare con lei, chiedendole il nome e cosa ci facesse una ragazza come lei in un posto come quello. Dopodiché tenta di toccarle i capelli, ma Ivy reagisce rapidamente graffiandolo; in questo modo manifesta i suoi nuovi poteri: infatti l'uomo cade subito morto, con delle piante cresciute nel corpo dalle ferite. La ragazza resta ammaliata da ciò, mentre gli altri drogati si affrettano a fuggire per la paura. Subito dopo, si guarda allo specchio per constatare il suo nuovo aspetto. In seguito, durante il caos provocato ai Narrows dopo il tentativo di omicidio ai danni di Leslie Thompkins, Ivy viene vista uscire sorridendo dall'edificio abbandonato, non notata da nessuno a causa della confusione. Camminando per le strade, nota diverse piante morenti a causa dell'inquinamento della città, poi si accorge di una coppia prendere un taxi per andare in vacanza e fa irruzione nel loro appartamento per occuparlo durante la loro assenza. Dopo aver indossato uno degli abiti della donna ed essersi procurata una vasca di gelato dal frigo, si mette seduta sul divano e accende la televisione; fa zapping su alcune brutte notizie riguardo l'inquinamento, poi resta attratta da uno spot pubblicitario del The Sirens in cui sono presenti Barbara, Tabitha e Selina e decide di andarci. Arrivata sul posto, alcuni uomini tentano di sedurla ma la cosa culmina in una rissa che viene sedata da Tabitha la quale ordina a Ivy di andarsene. La ragazza si limita a commentare freddamente che è maleducata ma che, in fondo, lo è sempre stata. Poi saluta in maniera alludente Selina la quale, dopo un attimo di sbalordimento, intuisce chi sia.

Selina segue poi Ivy nel suo appartamento e la donna si rivela. Spiega poi all'amica cosa le è successo, graffiandola una mano avvelenandola e mostrandole i suoi nuovi poteri, poi le da' subito l'antidoto affinché lo beva prima di morire. Selina, allibita, proclama che è impazzita, ma Ivy risponde di essere rinata e che non sarà più sottovalutata o ignorata. Dopodiché le suggerisce di fare un'alleanza per "fare di Gotham la loro puttana" e Selina accetta.

In seguito Ivy e Selina si dirigono a casa di un uomo di nome Roland Charles e la sua famiglia. Ivy suona al campanello e va ad aprirle la moglie di Roland, che la donna mette sotto il suo controllo grazie a una nuova versione del suo profumo ipnotico. La signora Charles le conduce in sala da pranzo, dove il marito sta cenando con i suoi due figli, e Ivy fa annusare a tutti il suo profumo. La donna spiega a Selina che, finché sono sotto l'effetto del suo profumo, sono suoi servi devoti, poi li blocca nella loro posizione mentre Selina (pensando di essere lì per derubarli) si dirige felicemente a setacciare nella casa. Rimasta sola con la famiglia Roland, Ivy dice all'uomo che sa che lui, per vivere, "tortura" le piante in nome della scienza per la Wayne Enterprises. Poi, per punirlo, lo graffia al collo e lo infetta con la sua tossina, facendogli germogliare piante dalla bocca. Selina, tornata nella stanza, resta inorridita allo spettacolo; Ivy, poi, prende la valigia di Charles e se ne va con l'amica, lasciando la famiglia di Roland congelata e impotente a guardarlo morire.

Successivamente, Ivy si mette a investigare riguardo un certo "Progetto M." gestito appunto dalla Wayne Enterprises, tra i cui collaboratori c'era Charles; difatti, era questo il vero motivo per cui la donna si era diretta da lui. Selina, incredula dal suo cambiamento, decide di abbandonarla.

Ivy va allora a casa di Bruce e lo ammalia con un bacio velenoso per farsi dire tutto ciò che sa sul Progetto M. Poi, visto che il ragazzo è indirettamente responsabile degli esperimenti sulle piante, lo avvelena allo stesso modo di Roland, seppur più lievemente per farlo morire in modo più lento e doloroso. Dopodiché, al GCPD, ipnotizza tutti i poliziotti e Lucius Fox, facendosi condurre da quest'ultimo sul luogo degli esperimenti dove scopre che viene utilizzata una dose dell'acqua miracolosa del Pozzo di Lazzaro di Ra's Al Ghul. Raggiunta da Gordon, riesce a scappare con l'acqua in cambio della vita di Fox e un antidoto per curare Bruce. Nel suo appartamento, poi, crea con il suo sangue e l'acqua magica dei fiori le cui spire uccidono al minimo contatto, che prova con successo sulla coppia proprietaria della casa appena tornata.

Ivy sceglie così di usare i fiori per vendicarsi di tutti coloro che hanno maltrattato lei o le piante, partendo da Bullock che aveva ucciso suo padre tempo prima. Va così al bar dove l'ex poliziotto ora lavora e, non trovandolo, chiede ai presenti di "lasciargli un messaggio" uccidendoli tutti con le spire letali. Gordon e Bullock successivamente la trovano nel suo nascondiglio, ma la donna mette Bullock sotto il suo controllo e lo incita a uccidere il partner, per poi fuggire. Si introduce poi a una cena della Wayne Enterprises, dove prende molti ospiti in ostaggio e uccidendone diversi sempre con l'aiuto dei suoi fiori, prima che i suoi piani vengano fermati dal GCPD e Bruce,

Tornata nel suo appartamento, Ivy viene affrontata da Selina che è stufa dei folli comportamenti dell'amica e intende fermarla. Le due si scontrano e Selina distrugge l'ultima dose dell'acqua di Lazzaro. Si ritrovano poi a un punto morto, in quanto Ivy tiene Selina per il collo e Selina ha un coltello sullo stomaco di Ivy, ma entrambe decidono di risparmiarsi la vita. Ivy chiede alla ragazza di non interferire più nei suoi piani, poi se ne va lasciandola sola.

Terra di nessuno[]

Dopo che Gotham diventa Terra di nessuno, Ivy prende possesso del parco principale di Gotham e inizia a essere conosciuta come "La Strega". La ragazza uccide le persone che si ritrovano nei paraggi, quindi alcuni uomini la catturano e progettano di bruciarla viva.

Bruce, in cerca di un modo per far tornare Selina a camminare, va su consiglio di un'infermiera sulle tracce de "La Strega" e scopre che si tratta della sua vecchia conoscenza. Il ragazzo ottiene un incontro con lei e Ivy lo supplica di aiutarla, affermando che chi la tiene prigioniera sta mentendo sulle sue vere azioni e Bruce decide di crederle. Appena uscita, però, la donna massacra gli uomini e si accinge a uccidere anche Bruce, spiegandogli che il parco in cui si trovi sta "cambiando" e si nutre dei cadaveri che gli procura. Il ragazzo prova a raccontarle la situazione di Selina ma lei non si lascia intenerire, augurando anzi la sofferenza della ragazza come ripicca per quando ha distrutto l'Acqua di Lazzaro. Bruce allora l'accusa di essere davvero una strega, dal momento che il parco che sta curando odora di morte e decadenza invece di essere bello e rigoglioso. Innervosita da ciò, Ivy accetta quindi di aiutarlo a patto che poi se ne vada. Gli consegna un seme spiegando che, se la persona fosse stata abbastanza forte da non morirne, una volta ingerito avrebbe riparato i tessuti del corpo, pur alterando inevitabilmente la personalità dell'individuo risvegliandone i demoni soppressi. Bruce quindi se ne va con il seme, lasciando Ivy al parco.

Giorno 216[]

Successivamente Ivy decide di impedire la riunificazione di Gotham con la terraferma per renderlo un luogo totalmente contaminato dalle piante; pertanto ipnotizza Victor Zsasz affinché spari e uccida Gordon durante un incontro tra criminali. Ivy va invece a interrompere un appuntamento tra Bruce e Selina, volendo che il ragazzo la segua. Rivela di aver portato con sé il Leader dei Mutanti (in precedenza quasi ucciso da Selina) affinché tenga Selina occupata e, quando Bruce cerca di aggredirla furioso, lo ipnotizza e ricorda alla ragazza come sia stato solo grazie a lei e alle sue piante se può ancora camminare, lasciandola con il Leader dei Mutanti affinché la uccida. Mentre Bruce va da Lucius per rilasciare nuovamente le scorie radioattive nel fiume di Gotham, Ivy scopre che Gordon è sopravvissuto ma è gravemente ferito, quindi va al GCPD e fa tenere la polizia occupata da Zsasz mentre lei va a uccidere Gordon definitivamente. Al laboratorio ha uno scontro con Leslie Thompkins, la quale riesce e spararle allo stomaco con una pistola; prima di andarsene ferita, però, Ivy rompe la dose di adrenalina necessaria per aiutare Gordon a risvegliarsi.

Il piano di Ivy fallisce, in quanto Selina riesce a risvegliare Bruce e Lucius in tempo per fermare le scorie, mentre Gordon sopravvive alla ferita.

Personalità[]

Secondo Selina Ivy è "inquietante" e sono in pochi a rivolgerle la parola; la sua migliore amica è Selina, che si prende anche cura di lei quando può. Quando incontra Bruce per la prima volta non mostra rancore anche se è stata la morte dei suoi genitori a portare all'uccisione dei propri; ha anche un particolare senso dell'umorismo, come si vede quando fa credere a Barbara, tramite una telefonata, che Gordon si trova nel suo appartamento con un'amante.

Ivy è leale è si prende cura dei propri amici; quando Bullock la interroga su dove si trova Selina è restia a rispondergli, inoltre chiede all'amica se siano affidabili le persone con cui lavora.

Dopo la crescita improvvisa dovuta a Marv, il carattere di Ivy cambia profondamente diventando molto infantile, ingenuo e immaturo, probabilmente a causa dello scoordinamento con la crescita fisica e mentale. Quando di allea con Oswald e crea con lui una banda di mostri vede tutti come una "grande famiglia". Tuttavia non le piace che le si manchi di rispetto poiché aspira a essere presa sul serio nel mondo criminale.

Pare essere molto golosa, dal momento che Selina afferma di averla riconosciuta dopo la sua crescita poiché si è mangiata tutte le sue scorte di cibo per poi lamentarsi di avere ancora fame.

La personalità di Ivy prende una piega decisamente più oscura dopo la sua mutazione; Selina sembra l'unico essere umano per cui provi ancora affetto, poiché il suo amore per le piante è tanto salito che ora le mette anche al di sopra delle vite umane. E' disposta a uccidere chiunque maltratti i suoi "piccoli amici verdi" e sorge in lei una nota vendicativa che in passato non pareva avere, cercando di uccidere Gordon e Bullock per l'omicidio di suo padre. Inoltre non prova pietà neppure nell'eliminare anche persone prima sue amiche come Bruce, quando scopre che è indirettamente responsabile del Progetto M. che compie esperimenti su delle piante solo perché il proprietario della Wayne Enterprises.

Durante Terra di nessuno Ivy sembra perdere la poca umanità che le è rimasta, diventando più vicina alla sua controparte fumettistica. Vorrebbe rendere bello e rigoglioso il giardino che ha preso come rifugio, per farlo uccider alcuni uomini venuti a chiederle aiuto; quando Bruce le fa notare come il posto sia comunque oscuro è puzzolente, lei si innervosisce visibilmente. Sembra essersi distaccata da qualunque legame con il passato, poiché all'inizio non intende aiutare Selina dopo aver sentito quello che le è successo, augurandole addirittura di soffrire per l'episodio con l'acqua di Lazzaro. Usa però l'ultimo briciolo di compassione proprio per l'ex amica, donando a Bruce un seme che potrebbe guarirla o ucciderla a seconda di quanto sia forte la ragazza. Tutto ciò svanisce successivamente, quando decide di impedire il ricongiungimento di Gotham con la terraferma, provando a uccidere Gordon, sfruttando Bruce e senza farsi problemi di far morire anche Selina.

Aspetto fisico[]

Inizialmente, Ivy è una ragazzina con lunghi capelli rossi e occhi verdi. Indossa perennemente un maglione verde acido e una gonna rattoppata con calze lunghe al ginocchio. Ha un aspetto minuto, sebbene col progredire della serie cresca di altezza.

Dopo essere cresciuta e trasformata in una giovane donna il suo aspetto cambia notevolmente: diventa alta, snella e formosa, i capelli diventano lievemente mossi; inoltre, grazie al nuovo aspetto fisico, si cura più nel suo aspetto e prende a indossare vesti eleganti e a fiori o, in alternativa, leggins neri e magliette corte.

Dopo la sua ultima trasformazione, l'aspetto di Ivy cambia ancora: i tratti del suo viso diventano più affilati, le unghie verdi per il veleno che contengono; perde le sue movenze infantili per muoversi con più grazie ed eleganza, inoltre i capelli diventano scuri, conservando solo dei riflessi rossi.

Poteri e abilità[]

Poteri[]

  • Fisiologia mutata: Dopo aver consumato dei composti alchemici estremamente potenti, il corpo di Ivy è mutato assumendo poteri sovraumani.

  • Biologia velenosa: Ivy è in grado di avvelenare chiunque voglia, graffiandolo e facendogli entrare il veleno nella circolazione sanguigna. Chiama questo potere "essenza"

  • Autogenerazione di piante: Una volta che il veleno è entrato in circolazione fa anche germogliare delle piante (edera velenosa) nel corpo della vittima.

  • Induzione alle allucinazioni: Prima di morire gli infetti del veleno di Ivy provano un'esperienza allucinatoria, come si è visto con Bruce.

Abilità[]

  • Botanica: Ivy possiede ampie conoscenze su varie tipologie di piante, coltivandone e identificandone numerose.
  • Tossicologa: E' esperta nel creare droghe e profumi vari dalle sue piante che possono fungere da agenti ipnotici e potenti allucinogeni. Dopo essere uscita dal bozzolo è riuscita a creare un antidoto per il suo stesso veleno.

  • Ipnotismo: E' in grado di far cadere sotto la sua volontà il controllo delle persone grazie a un profumo a lei creato.

Attrezzatura[]

  • Profumo ipnotico: Ivy utilizza un profumo che fa cadere chiunque lo inali sotto il suo controllo.
  • Acqua di Lazzaro: Ivy è stata temporaneamente in possesso dell'Acqua presa al Pozzo di Lazzaro con l'aiuto di Lucius Fox (sotto il suo controllo) con il quale ha compiuto esperimenti; la dose è andata distrutta da Selina.

  • Fiori mutanti: Combinando l'Acqua di Lazzaro con il suo sangue mutato, è stata in grado di creare fiori speciali in pochi secondi. Le spore di questi ultimi uccidono le persone al minimo contatto, facendo fuoriuscire nuovi esemplari di fiori dal corpo delle vittime.

Apparizioni[]

Prima stagione[]

Seconda stagione[]

Terza stagione[]

Quarta stagione[]

Quinta stagione[]

Curiosità[]

  • Ivy è vegana, infatti in una puntata chiede a Selina di non usare burro; un riferimento alla sua controparte fumettistica, Poison Ivy.

  • Nell'episodio Il Risveglio Ivy chiede a Tabitha e Selina di unirsi al loro gruppo con Barbara, nonostante venga rifiutata; è un riferimento alle Sirene di Gotham (gruppo con il quale saranno poi conosciute Barbara, Tabitha e Selina seppure non ufficialmente nella serie) dei fumetti DC Comics, formato appunto da Poison Ivy, Catwoman (Selina Kyle) e Harley Quinn.

  • Ivy è il primo personaggio dello show a essere interpretato da tre attrici differenti.

  • L'alias con cui è conosciuta nei fumetti, Poison Ivy, non viene mai nominato nello show, ma è usato nei materiali promozionali della serie.

  • Durante Terra di nessuno Ivy prende possesso di un parco, come Poison Ivy durante il cataclisma dei fumetti.

  • Ivy è l'ultima sopravvissuta della propria famiglia, come Bruce Wayne, Oswald Cobblepot, Silver St. Cloud e Jeremiah Valeska.

Advertisement