DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Karen Jennings è stata un soggetto della Pinewood Farms. Fu in seguito mandata a nascondersi dopo che il progetto fu chiuso da Thomas Wayne.

Biografia[]

Primi anni[]

Karen nacque con un braccio deformato. Suo padre era un alcolizzato che spesso abusava di lei; un giorno la ragazza reagì, spingendolo giù per le scale e spezzandogli il collo. Venne quindi accusata di omicidio e mandata al Penitenziario di Blackgate, sebbene agì per legittima difesa e non lo uccise volontariamente. Mentre era al penitenziario, venne avvicinata da due uomini che affermarono di poterle aggiustare il braccio deforme e renderlo anche migliore. La ragazza decise quindi di accettare l'offerta e prendere parte al progetto della Wayne Enterprises Pinewood Farms. Qui compirono esperimenti sul suo braccio, mutandolo in una zampa da rettile con artigli affilati. Quando Thomas Wayne prese il sopravvento agli esperimenti che si stavano svolgendo al Pinewood Farms, chiuse il progetto e pagò per nascondere e mettere al sicuro le vittime degli esperimenti, inclusa Karen. Da quel momento tra Jennings e Thomas si sviluppò una sorta di legame padre-figlia; l'uomo venne a trovarla regolarmente, trascorrendo tempo con lei e comprandole dei regali, come un carillon per il suo compleanno.

Due mesi prima dell'omicidio di Thomas e sua moglie Martha, Thomas andò a trovare Karen dopo un'irruzione a Villa Wayne. Durante la visita vengono attaccati da un uomo, ma Jennings riesce a ferirlo mortalmente tagliandogli la gola con la sua zampa da rettile. Mentre erano distratti l'assassino (che stava sanguinando copiosamente) tentò di prendere la pistola per sparare a entrambi, ma Thomas riuscì a colpirlo alla testa con l'arma, portando l'uomo a spararsi da solo in uno stato di delirio dovuto alla perdita di sangue. In seguito Thomas identificò l'uomo come Scott Wallace, tramite l'identificativo nel suo portafogli. Thomas seppellì quindi il corpo dell'uomo nel bosco dietro la casa di Karen, non volendo allertare le autorità sulla posizione di Karen.

Aiutare Bruce Wayne[]

Circa due anni dopo, Bruce Wayne e Alfred Pennyworth scoprono dove Karen ha vissuto da dopo il progetto Pinewood. Sebbene non conosca i nomi delle persone coinvolte, la ragazza li porta all'edificio abbandonato della Pinewood Farms. Lì i tre cadono in un'imboscata di due uomini inviati da Hugo Strange, uno ucciso da Karen con il suo artiglio e l'altro colpito da un proiettile sparato da Alfred . I tre vengono però arrestati dalla polizia, che resta sorpresa nel vedere il braccio da rettile di Karen. Dopo aver interrogato Bruce sulle azioni sue e di Alfred, Nathaniel Barnes prepara Jennings per rimandarla al Blackgate. Dopo essere stato informato di ciò da Ethel Peabody, Strange manda Victor Fries per metterla definitivamente a tacere riguardo al progetto Pinewood. Bruce spiega a Gordon cos'è successo, così i due e Alfred organizzano un piano per liberare Karen durante il trasporto. Fries intercetta il furgone carcerario che trasporta Jennings; mentre Gordon e Alfred tentano di fermare il criminale con uno scontro a fuoco, Karen realizza che Fries vuole lei. Quindi, per garantire la sicurezza dei compagni, la ragazza va di sua spontanea volontà da Victor che la congela con la sua arma refrigerante per poi fare a pezzi il suo corpo. Subito dopo si da' alla fuga con una granata congelante.

Aspetto fisico[]

Karen ha capelli neri e occhi scuri; il suo tratto più distintivo è la zampa da rettile artigliata che ha al posto della mano destra, frutto degli esperimenti del Pinewood Farms.

Apparizioni[]

Seconda stagione[]

  • Pinewood
  • Azrael (fotografia)

Libri[]

Advertisement