DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Kristen Kringle è stata la detentrice di registri nel Dipartimento di Polizia di Gotham City. In seguito divenne la ragazza di Edward Nygma ma dopo che questa lo respinse e minacciò quando scoprì che aveva ucciso il suo precedente ragazzo Tom Dougherty, venne uccisa accidentalmente da Edward.

Biografia[]

Interesse di Edward Nygma[]

Come detentrice dei registri ufficiali nel Dipartimento di Polizia di Gotham City, Kristen si incontra con Edward Nygma quando va a cercare un qualsiasi file del GCPD sui passati omicidi dello Spirito del Capro. In seguito si arrabbia con lui quando, nella speranza di aiutarla, il giovane riorganizza tutti i documenti dell'allegato anagrafico mandandolo solo in confusione.

Edward continua a corteggiare Kristen lasciandole sulla scrivania un cupcake con una pallottola al centro, ma la donna glielo restituisce senza tanti complimenti. Nygma in seguito le si avvicina per dirle che la trova bella e Kristen va in agitazione non sapendo come rispondere. Tuttavia, subito dopo, arriva il detective Arnold Flass che ordina al giovane di andarsene e smetterla di infastidirla. Edward, mortificato, si scusa e se ne va ma, mentre è ancora portata d'orecchio, fa in tempo a sentire Kristen ringraziare Flass definendo Nygma "strano".

Più tardi Kristen riceve una poesia da Edward, che però viene trovata da Flass e i suoi colleghi che iniziano a deriderla. La donna si dirige in seguito da Nygma e si scusa per quanto accaduto, affermando che il detective ha trovato la lettera leggendola senza il suo consenso. Edward tenta di complimentarsi con lei, ma lei lo ferma subito e poi se ne va. In seguito assiste all'arresto di Arnold Flass.

In seguito viene vista piangere nel suo ufficio quando Edward va a comunicarle di essere stato sospeso. Lei si dispiace e afferma vorrebbe poter fare qualcosa, dandogli di fatto involontariamente un'idea quando si fa resituire una matita spezzata. Nonostante la sua repulsione iniziale, quando Nygma viene reintegrato, sottolinea che gli deve ancora una matita, dandogli la possibilità di venire ancora da lei.

Dopo che Arnold Flass viene rilasciato dalla prigione, Edward va da Kristen nel suo laboratorio per avvertirla della liberazione e come lui possa esercitare una cattiva influenza. Kristen apprezza la sua preoccupazione ma afferma di sapere che ci sono uomini migliori di Arnold Flass, lasciando Edward sorridente.

Abusata da Dougherty[]

Mentre Edward prova a proporle di uscire a cena con dei fiori, Kristen gli rivela di avere dei piani di cena con il suo nuovo fidanzato, l'ufficiale Tom Dougherty. A Tom sembra piacere Edward e poi se ne va con Kristen, che prova simpatia per Nygma mentre li guarda con dispiacere.

Poco dopo, Kristen è vista con Tom nella dependance mentre Edward passa con un cesto di cocomeri, subito prima che Tom se ne vada. Nygma si trova lì per chiedere a Kristen dei file per il detective Gordon e, mentre li riceve, nota un livido sul braccio della donna causato da Tom, sebbene lei dica che è stato un incidente e mente per non far coinvolgere Edward, affermando poi di dover lavorare sugli archivi.

Mentre Edward si sbarazza di nascosto del corpo di Dougherty, Kristen entra nel laboratorio per ottenere dei file di Hendricks. Mentre Nygma li prende, la donna nota il cadavere fatto a pezzi e chiede come sia morto e Edward le dice che è stato un incidente con una motosega. Poi le passa dei file mentre gli domanda se sappia dove sia Doughetery, ma lui risponde che non lo sa. Più tardi Kristen mostra a Edward una presunta lettera ricevuta da Tom (in realtà mandata da Nygma) nella quale le chiede se stia bene e che afferma di aver lasciato la città. Arrabbiata, la donna va a bere qualcosa. Edward le suggerisce di "leggere tra le righe", dal momento che le ha lasciato letteralmente un indizio sulla sorte di Dougherty nella lettera, le cui iniziali di ogni riga formano il cognome Nygma.

Mentre Edward cerca dei file, Kristen va da lui e mostra di aver risolto l'indizio, ma Edward afferma che deve essere una coincidenza perché non ne sa nulla. Kristen è confusa e pensa di scavare più a fondo sulla questione; Nygma si trova a sorridere finché la porta non si chiude.

Uscire con Nygma[]

Quando i Maniax attaccano il GCPD, Kristen resta pietrificata dalla paura; Edward la salva gettandosi contro di lei e mettendola fuori pericolo, restando ferito al braccio da un proiettile. Dopo l'assedio al Dipartimento, Nygma si avvicina a Kristen mentre sta dando una dichiarazione agli ufficiali e la invita a cena per quella sera. Kristen accetta volentieri ma resta un po' delusa quando scopre che l'appuntamento si svolge a casa di Edward piuttosto che a un ristorante. Nygma si scusa e afferma che gli piace cucinare qualcosa per i suoi ospiti, quindi Kristen resta e si divertono.

Kristen esce per un momento dalla stanza e quando torna trova Edward intimare a qualcuno di "lasciarlo stare". Pensando che stia parlando con lei, Kristen si offende e fa per andarsene, ma Nygma la ferma spiegandole di avere una "voce in testa" che lo richiama continuamente. Kristen afferma di comprenderlo perché pensa che tutti abbiano una voce del genere. Poi gli chiede cosa gli abbia detto la voce e lui risponde che era arrabbiata con lui per aver rovinato la serata. Kristen dice che la propria voce, invece, sta dicendo che possono proseguirla. I due fanno poi per baciarsi ma, essendo ostacolati dagli occhiali, se li tolgono ridendo per poter proseguire.

Non molto tempo dopo, i due diventano una coppia. Condividono poi un appuntamento con Jim Gordon e Leslie Thompkins.

Omicidio[]

Morte

La morte accidentale di Kristen.

Durante un appuntamento, Kristen porta la sua relazione con Nygma al suo livello successivo. Poco dopo, nella camera da letto di Edward, Kristen fa riemergere la propria paura che Doughetery torni, dal momento che aveva minacciato di ucciderla se l'avesse mai vista con un altro uomo. Nygma, così, le confessa di averlo ucciso. Inizialmente la donna ride, pensando a uno scherzo, ma poi Edward afferma di essere serio e le mostra anche il distintivo del detective come prova. Kristen, spaventata e furiosa, inizia a prepararsi per uscire dandogli dello psicopatico, credendo che Edward la abbia perseguitata durante la sua relazione con Tom. Tuttavia la porta è chiusa a chiave, quindi non può scappare sebbene cerchi di colpire il giovane con gli oggetti più vicini; Edward la blocca e, inavvertitamente, la strangola posandole una mano sulla gola mentre cerca di rassicurarla che non è un mostro e che ha ucciso Dougherty per autodifesa per le sue azioni e che la ama. Non appena si accorge di averla uccisa, Edward emette un grido di dolore e disperazione, piangendo a lungo abbracciato al corpo della donna.

Dopo la morte[]

Corpo

Il corpo di Kristen.

Quando Edward si addormenta, la parte più oscura della sua personalità prende il sopravvento e il controllo del suo corpo per portare il cadavere di Kristen al GCPD dove, in seguito, Edward trova la sua mano amputata all'interno di un distributore automatico. Un indizio lo porta al laboratorio di autopsie di Leslie, dove trova il corpo di Kristen in un cassetto per cadaveri. Lee quasi trova il corpo, ma Nygma riesce a distrarla per un caffé. In seguito, quando Edward torna da solo nella stanza, la sua personalità oscura gli appare per domandargli come sia stato uccidere Kristen e lui confessa che è stato bello, mentre si fonde con la sua parte oscura. Edward inizia quindi a tagliare il corpo della donna per poi seppellire i resti in un bosco.

Eredità[]

L'arresto di Nygma[]

Edward racconta a Leslie che Kristen si è rimessa insieme a Dougherty e che ha lasciato la città con lui, fingendosi triste per ciò.

Alla fine Nygma viene ingannanto da Gordon per fargli rivelare dove si trova sepolto il cadavere di Kristen e viene arrestato dalle autorità e imprigionato all'Arkham Asylum. Non si sa cosa sia successo al corpo dopo l'arresto di Edward, ma si presume sia stato recuperato e seppellito al cimitero di Gotham.

Isabella[]

Isabella

Isabella, il "doppelganger" di Kristen.

Un anno dopo la morte di Kristen, Edward incontra casualmente una donna di nome Isabella mentre sta comprando del vino e la scambia per la propria ex. I due iniziano una relazione, sebbene Edward inizia a temere di finire per ucciderla. Mentre stanno pranzando assieme, Isabella indossa un paio di occhiali simili a quelli di Kristen, mandando in panico Nygma che si chiude in bagno e viene colto da un'allucinazione di Kringle nello specchio. L'illusione lo provoca affermando che l'avrebbe uccisa e in seguito, dopo alcuni convincimenti di Oswald Cobblepot, Ed si convince che per proteggere Isabella deve rompere con lei, con grande gioia di Oswald che è innamorato anche lui di Edward. Tuttavia, non potendo farlo lui stesso, Nygma chiede a Pinguino di farlo per lui.

Travestimento

Isabella, travestita da Kringle, obbliga Edward a confrontarsi con la sua paura di ucciderla.

Dopo un avvertimento di stare lontano da Edward da parte di Oswald, Isabella capisce che anche lui nutre dei sentimenti per Edward ma è certa che Nygma non potrebbe mai ferirla. Quindi ha un'idea e, dopo che Pinguino se ne va, recupera vecchie foto di Kristen e si veste come lei, tingendo anche i capelli dello stesso colore. Quando Edward la vede così, resta scioccato e cerca di andarsene ma lei lo afferra saldamente e costringe a guardarla. Nygma si calma e lei si fa mettere una mano attorno al collo; quando sembra che Edward stia per perdere il controllo e ucciderla, i due condividono un bacio appassionato.

Cadavere

Il corpo di Isabella.

Tuttavia, dopo la notte passata assieme, Oswald viene a sapere della loro riunione e ordina a Gabe di tagliare i freni dell'auto della donna. Mentre è sulla strada per una conferenza a una biblioteca, Isabella si imbatte in un passaggio a livello ma non riesce a frenare; inizia a urlare per chiedere aiuto, ma viene messa a tacere quando un treno colpisce la sua auto e la uccide. Quando Edward scopre che Oswald è dietro la sua morte, decide di vendicarsi distruggendo il suo impero con l'aiuto di Barbara Kean. Riesce con successo nell'intento, arrivando a sparare a Oswald nello stomaco e gettarlo nel fiume.

Apparizioni[]

Prima stagione[]

Seconda stagione[]

Terza stagione[]

Quarta stagione[]

Quinta stagione[]

  • Pena Dura (menzionata)
Advertisement