DC Comics Wiki
Advertisement
DC Comics Wiki

Peter "Puck" Davies è stato un detenuto del Penitenziario di Blackgate che ha stretto amicizia con Jim Gordon durante il periodo del suo imprigionamento.

Biografia[]

Passato[]

La sorella minore di Peter era una dei tanti bambini rapiti dagli uomini che lavoravano per il [Francis DulmacherFrancis Dulmacher (Gotham)|Fabbricante di Bambole]], ma venne salvata con gli altri ragazzini dai detective Jim Gordon e Harvey Bullock.

Detenzione al Blackgate[]

Peter chiese a una ragazza che considerava carina di uscire ma, quando lei accettò, lui ritenne che fosse "troppo bella" per i mezzi pubblici, quindi rubò una macchina; sostiene che l'avesse solo presa in prestito e che l'avrebbe restituita dopo l'appuntamento, ma la polizia non gli credette, arrestandolo. Successivamente venne quindi condannato a sei anni al Penitenziario di Blackgate. Quando Jim Gordon viene incastrato per l'omicidio dell'agente Carl Pinkney e quindi ingiustamente condannato e incarcerato, Peter cerca di calmare la situazione quando Jim viene infastidito da alcuni detenuti, soprattutto da un certo Weaver il cui fratello membro della Banda del Cappuccio Rosso venne ucciso da Gordon. Peter prende le difese di Jim ricordandosi che è stato lui a salvare sua sorella e gli altri bambini rapiti dal Fabbricante di Bambole ed entrambi finiscono in infermeria per una collutazione. Qui il ragazzo spiega al poliziotto perché si trova rinchiuso, affermando che non intende finire come suo nonno che morì in prigione ma che uscirà. Jim non vuole che Peter gli sia amico o che lo difenda perché teme di mettere il ragazzo in pericolo se viene associato a lui, così lo avverte di stare lontano.

Dopo il primo attacco, Weaver viene mandato in isolamento per poi uscirne più tardi il giorno dopo. Dopo aver detto a Gordon che i suoi giorni sono contati e che è un uomo morto gli mostra Peter venire assalito e picchiato selvaggemente dagli altri detenuti, mentre Jim è trattenuto e costretto a guardare. In realtà l'attacco di Peter è stato orchestrato per far infuriare Gordon spingendolo a reagire e assalire gli altri detenuti per aiutare Peter così da prolungare la sua pena o anche farlo uccidere. Il ragazzo è portato in infermeria in gravi condizioni e viene dichiarato improbabile sopravviva a causa di un coagulo. Quando Harvey Bullock e Carmine Falcone aiutano a fingere la morte di Gordon per farlo evadere, il detective riesce a recuperare Peter dall'infermeria per portarlo con sé. Ormai fuori, ottenuto un assaggio di libertà, Peter muore per le ferite riportate sull'ambulanza a bordo di cui è evaso con Gordon.

Apparizione[]

Seconda stagione[]

  • Detenuto 19026
Advertisement